Varese/Sacro Monte, pericolo per caduta materiale in via Macchi

0
27
Varese/Sacro Monte, pericolo per caduta materiale in via Macchi

Sacro Monte. In corso verifiche sulla parete in via Macchi. Transennati sei parcheggi riservati ai residenti

 La foto in evidenza è piuttosto esplicita: c’è un rischio di caduta di materiale sulla strada e l’Amministrazione comunale si è immediatamente attivata.

“Il Comune di Varese informa che in via Pasquale Macchi, al Sacro Monte, sono state posizionate, in via precauzionale, alcune transenne su sei posti auto riservati ai residenti per consentire ai tecnici di effettuare le necessarie verifiche in seguito al distacco di materiale dalla parete a bordo strada.

La precisazione che segue nella parte finale del comunicato istituzionale serve a tutelare l’Amministrazione da eventuali polemiche ( politiche e non) ma anche dai danni che potrebbero derivare ad auto e pedoni nell’area: ” si precisa che si tratta di una zona diversa da quella interessata dal precedente intervento di consolidamento effettuato lo scorso anno. ”

Non sarà quindi l’ultimo intervento, ma è chiaro che la zona è sorvegliata, visto che i punti a rischio sono diversi e forse un monitoraggio più ampio, sarebbe auspicabile.


Ricordiamo gli appuntamenti importanti dei prossimi giorni, come da dal sito vaticano.com Sacro-Monte-daltri-tempi

Primo appuntamento
Domenica 8 aprile, ore 15.00
Presso il Centro Espositivo Mons. Pasquale Macchi alla prima cappella
IL TURISMO A SACRO MONTE NEGLI ANNI CINQUANTA
Un’occasione inedita per scoprire con immagini, fotografie, video e racconti degli “Anziani
protagonisti” quanto Sacro Monte fosse apprezzato dai turisti agli inizi del Novecento.
L’incontro si aprirà con la presentazione, proseguendo poi con la conferenza dal titolo “Saluti
dalla provincia dei sette laghi. Il turismo nel Varesotto degli anni Cinquanta”, tenuta dalla
Dott.ssa Claudia Biraghi dell’Università degli Studi dell’Insubria – International Research
Center for Local Histories and Cultural Diversities.
Ingresso libero e gratuito
Secondo appuntamento
Domenica 15 aprile, ore 15.00
Presso il Centro Espositivo Mons. Pasquale Macchi alla prima cappella
SACRO MONTE: UNA MONTAGNA DA VIVERE
Incontro speciale per conoscere come si viveva un tempo a Sacro Monte, quali erano le
attività che gli abitanti svolgevano, chi si incontrava e come si arrivava al Santuario e al borgo.
In apertura d’incontro verranno presentati i video degli “Anziani protagonisti” e a seguire la
Dott.ssa Sara Fontana dell’Università degli Studi dell’Insubria – International Research Center
for Local Histories and Cultural Diversities terrà la conferenza dal titolo “Il primo corso di
alpinismo al Campo dei Fiori e il Sacro Monte nei ricordi di Angiolino Bianchi”.
Ingresso libero e gratuito
Terzo appuntamento
Domenica 22 aprile, ore 15.00
Presso la Casa Museo Lodovico Pogliaghi
VISIONI D’ALTRI TEMPI SU CASA POGLIAGHI
La Casa Museo Pogliaghi da residenza privata a collezione aperta al pubblico: la storia di
questo eclettico ed affascinante museo raccontata da chi l’ha vissuta in prima persona.
L’incontro prevedrà la presentazione dei video e l’eccezionale possibilità di ammirare le lastre
fotografiche della collezione Pogliaghi attraverso i visori originari.
Costo pari al biglietto d’ingresso: 5 € intero, 3 € ridotto

Redazione 

Varese Press

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here