Carabiniere muore durante una esercitazione antiterrorismo

L’appuntato Andrea Vizzi di 33 anni è stato raggiunto al petto da un colpo accidentalmente esploso con la pistola mitragliatrice PM 12 da un collega.

0
33
Carabiniere muore durante una esercitazione antiterrorismo
Carabiniere muore durante una esercitazione antiterrorismo

Carabiniere muore durante una esercitazione antiterrorismo normalmente svolta ad armi scariche per simulare le procedure d’urgenza

Oggi pomeriggio all’interno della caserma “Montebello” di Milano, nel corso di un’esercitazione antiterrorismo di una delle Aliquote di Primo Intervento costituite nell’ambito del Nucleo Radiomobile, periodicamente svolta ad armi scariche per simulare le procedure d’intervento nei casi di emergenza, si è verificata una tragica fatalità. L’appuntato Andrea Vizzi di 33 anni è stato raggiunto al petto da un colpo accidentalmente esploso con la pistola mitragliatrice PM 12 da un collega. L’appuntato è stato trasportato al locale Policlinico, ove è deceduto poco più tardi.

L’intera Arma dei Carabinieri si stringe compatta intorno ai familiari di Andrea Vizzi, ai quali esprime il più sentito cordoglio.

Milano 12 febbraio 2018

La Redazione

Rispondi