UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere

Il 3-1 del Palayamamay regala a Stufi e compagne il terzo posto in classifica, almeno per una sera, in attesa del match di domani tra Scandicci e Monza.

0
30
UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere
UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere

UYBA LIU-JO 3-1 le farfalle tornano a vincere, ottengono tre punti e si portano al terzo posto in classifica, almeno per una sera

La Unet E-Work Busto Arsizio torna alla vittoria in campionato e lo fa nel migliore dei modi, ottenendo tre punti importanti contro la Liu-Jo Nordmeccanica Modena. Il 3-1 del Palayamamay regala a Stufi e compagne il terzo posto in classifica, almeno per una sera, in attesa del match di domani tra Scandicci e Monza. La partita, come tutti i precedenti tra le due squadre, è stata equilibrata e ricca di scambi avvincenti, che hanno divertito i 2500 dell’impianto di viale Gabardi. Per le farfalle, decisiva la centrale Botezat, in campo al posto dell’infortunata Berti: la numero 18 è subito MVP, con 12 punti, 50% offensivo con 6 muri vincenti e 2 ace. La UYBA, nonostante qualche alto e basso, ha messo in campo una prestazione di squadra convincente, con numerose difese e contrattacchi vincenti: da applausi la prova in seconda linea di Orro e Gennari, con quest’ultima protagonista anche in prima con 15 punti, attaccante più prolifica dietro la solita super Diouf (20). Solida la rice biancorossa infine, con Spirito al 50% di perfette e Bartsch al 48% (13 punti in attacco per l’americana). Per Modena, che ha provato diverse soluzioni durante la gara (a tratti dentro Pincerato per Ferretti e Pietersen per Montano), Barun (19) e la capitana Heyrman (12) le migliori.

UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere
UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere

Heyrman: “Credo non sia stata una partita di alto livello, con tanti errori da una parte e dall’altra. Noi abbiamo sbagliato troppo in ricezione senza essere incisive in attacco”.

Gennari: “E’ vero che ci sono stati tanti errori, ma anche numerosi scambi lunghi ed entusiasmanti. In questo periodo abbiamo avuto un calo, che però secondo me ci può stare a questo punto della stagione visto il ritmo al quale stiamo giocando. Oggi abbiamo ritrovato noi stesse e l’aggressività che ci contraddistingue”.

Schiavo (secondo all. Modena): “E’ stata una partita equilibrata, con molti alti e bassi. La UYBA ha fatto meglio perchè ha difeso con molta intensità e murato molto di più rispetto a noi”.

Mencarelli: “Sono parzialmente d’accordo sul fatto che non sia stata una partita di grandissimo livello. E’ stata una partita incostante, perchè oltre agli errori ci sono stati scambi di assoluto spessore, con attacchi a mille e difese incredibili, a livello molto alto per la serie A1. Botezat è una sorpresa per chi non la vede allenarsi tutti i giorni in palestra: brava perchè arrivava a questa partita non al meglio della condizione come tante delle sue compagne”.

UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere
UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere

In pillole:

Starting six: Mencarelli inizia con Orro – Diouf, Stufi – Botezat, Gennari – Bartsch, Spirito libero. Fenoglio sceglie Ferretti – Barun, Garzaro – Heyrman, Montano – Bosetti, Leonardi libero.

Nel primo set la UYBA parte forte sui servizi di Bartsch (ace del 4-0), mentre Barun conquista il primo punto Liu-Jo in pallonetto (4-1); Gennari e Diouf sono cariche (7-3), ma Heyrman e Montano si rifanno sotto (7-5). Barun realizza il -1 (7-6), ma Stufi due volte trova cambiopalla per il 9-7 e Montano tira in rete la pipe del 10-7. Bartsch e il murone di Botezat fanno 13-9, Diouf chiude il lungo e bello scambio che porta al 14-10 (tempo Fenoglio) e di forza sigla il 15-11 (dentro Pietersen per Montano). Gennari e Bartsch lavorano bene da posto 4 (18-13), Orro fa chiamare tempo a Fenoglio con il murone del 20-14. Nel finale Botezat mura il 22-16 e firma l’ace finale del 25-18.

A tabellino 4 Botezat, 7 Barun, 3 a testa per Diouf, Bartsch, Stufi e Gennari

UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere
UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere

Secondo set: Modena conferma Pietersen e parte bene con Bosetti (2-4), mentre la UYBA è troppo fallosa in attacco e regala fino al 3-8 (tempo Mencarelli). Bartsch trova cambiopalla (4-8), Barun attacca in rete il 5-8 e out il 6-8, ancora Bartsch fa 7-8. Garzaro interrompe la serie UYBA, ma le farfalle difendono tutto e sono lì con Diouf (9-11); Orro serve bene e propizia il 10-11, Diouf si mette in evidenza a muro (12-13), ma Stufi attacca out e Modena è ancora a +3 (12-15). Diouf e l’errore di Barun portano al 14-15 (dentro Pincerato), ma il muro di Bosetti fa volare ancora la Liu-Jo (14-17), ma Orro risponde con la stessa moneta e Fenoglio ferma il gioco (16-17). Stufi c’è (17-18), Diouf trova il pari (18-18). Orro supera con l’ace del 20-19, Botezat a muro fa 22-20 (tempo Fenoglio), ma Pietersen rimette tutto in gioco (22-22). Nel finale Diouf attacca out il 22-23, Heyrman conquista due set ball e la battuta in rete di Piani (appena entrata in campo) chiude 23-25.

A tabellino 7 Diouf, 6 Bosetti, 4 Bartsch, 4 Pietersen, 4 Heyrman

Terzo set: Botezat attacca e mura due volte dopo l’ace di Bartsch (4-0 tempo Fenoglio che riparte con Ferretti al palleggio e Pietersen in quattro); Heyrman e Garzaro recuperano qualcosa (7-5), Bartsch attacca out il 7-6, Diouf in rete il 7-7. Un nuovo errore biancorosso induce Mencarelli al time-out (7-9), poi Bartsch trova cambiopalla (8-9); Barun e Bosetti continuano a colpire (9-11), mentre sul 10-11 Fenoglio rimette in campo Montano. L’ace di Botezat rimette in pari lo score (12-12), Stufi fa 13-12, Heyrman regala il 14-12, Montano tira in rete il 16-13 e rilascia il posto a Pietersen. Stufi mura il 17-13, Gennari d’intelligenza firma il 18-14, ancora Stufi fa 19-14. Diouf trova il 20-14 e lancia la UYBA che chiude veloce 25-18.

A tabellino 6 a testa per Barun e Diouf

UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere
UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere

Quarto set: una super Gennari e il muro di Orro fanno partire meglio la UYBA (5-2), ma Barun non molla e realizza fino al 6-5. Due errori di Bartsch e uno di Gennari ribaltano (6-8), poi Diouf trova cambiopalla (7-8); le farfalle ripareggiano con l’ace di Bartsch e sorpassano con il pallonetto di Gennari (10-9), mentre Botezat mura e fa interrompere il gioco a Fenoglio (11-9). Diouf conferma due volte (13-11) e con l’ace firma il +3 (14-11), poi Barun e l’errore di Gennari rimettono in corsa le ospiti. Garzaro pareggia (14-14) e si procede a braccetto (16-16) fino al murone di Botezat (18-16); Bartsch conferma il gap (19-17), Botezat è ancora positiva (20-18), Stufi allunga (22-19), Bosetti regala il 24-20, Orro mura il 25-20 conclusivo.

Il tabellino

UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere
UYBA LIU-JO 3-1: le farfalle tornano a vincere

Unet E-Work Busto Arsizio – Liu-Jo Nordmeccanica Modena 3-1 (25-18, 23-25, 25-18, 25-20)

Unet E-Work Busto Arsizio: Piani ne, Stufi 13, Spirito (L), Gennari 6, Dall’Igna, Orro 2, Wilhite 13, Diouf 28, Bartsch 16, Badini ne, Negretti, Botezat ne. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 3, errate 7. Muri: 13.

Liu-Jo Nordmeccanica Modena: Garzaro 6, Heyrman 14, Leonardi (L), Montano 8, Vesovic, Bosetti C. 8, Ferretti, Pistolesi, Calloni ne, Tomic ne, Pincerato 1, Barun 32, Bisconti, Pietersen. All. Fenoglio, 2° Schiavo. Battute vincenti 4, errate 11. Muri: 8.

Arbitri: Braico – Pozzato

Spettatori: 2509

Incasso: 15844 euro

Ufficio Stampa UYBA – Giorgio Ferrario

Rispondi