Il nonno non gli dà 50 euro e lui lo picchia

è stato denunciato a piede libero per tentata estorsione.

0
93
Il nonno non gli dà 50 euro e lui lo picchia
Il nonno non gli dà 50 euro e lui lo picchia

Varese Il nonno non gli dà 50 euro e lui lo picchia, Il ragazzo, era già noto alle forze dell’ordine, denunciato per tentata estorsione

Un 26 enne di Tradate era andato a trovare il nonno 66 enne a Varese e con l’occasione gli aveva chiesto 50 euro e al suo rifiuto lo ha minacciato ed aggredito.

Il ragazzo, era già noto alle forze dell’ordine per piccoli precedenti e, di fronte al rifiuto del nonno, avrebbe cominciato a minacciarlo, poi la cosa è degenerata e lo ha colpito con un pugno in pieno volto.

I carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Varese giunti sul luogo a seguito della richiesta di aiuto hanno bloccato il ragazzo e lo hanno poi portato nella caserma di via Saffi per gli accertamenti di rito e al termine delle verifiche, in accordo col pubblico ministero di turno, è stato denunciato a piede libero per tentata estorsione.

Sul luogo dell’aggressione è arrivata anche un’ambulanza e dopo che all’aggredito sono state prestate le prime cure è stato portato al Pronto Soccorso dell’Ospedale del Circolo dal quale è stato poi dimesso con una prognosi di 10 giorni.

L’esiguità del possibile bottino non sembrerebbe giustificare la violenza del comportamento del giovane, anche se non è chiaro a cosa gli servisse quel denaro e la vicenda si inquadra tra le violenze in famiglia sempre più frequenti negli ultimi tempi nel varesotto all’origine delle quali spesso c’è la necessita di raccattare il denaro per comprare qualche dose.

Varese 14 gennaio 2018

La Redazione

Rispondi