Arriva al Teatro Manzoni di Busto Arsizio «BENEDETTA FOLLIA», con CARLO VERDONE.

0
76
Arriva al Teatro Manzoni di Busto Arsizio «BENEDETTA FOLLIA», con CARLO VERDONE.
Arriva al Teatro Manzoni di Busto Arsizio «BENEDETTA FOLLIA», con CARLO VERDONE.

Arriva al Teatro Manzoni di Busto Arsizio «BENEDETTA FOLLIA», con CARLO VERDONE.Benedetta follia è un film di genere commedia del 2018, diretto da Carlo Verdone, con Carlo Verdone e Ilenia Pastorelli.

Uscita al cinema il 11 gennaio 2018. Durata 109 minuti. Distribuito da Filmauro di Luigi e Aurelio De Laurentiis.(https://www.comingsoon.it/film/benedetta-follia/54130/scheda/)

Donne, social e risate: è il nuovo film dell’attore e regista romano, in uscita nelle migliori sale cinematografiche italiane giovedì 11 gennaio, al centro della programmazione della sala di via Calatafimi per questa settimana.

In programma anche, nell’ambito della rassegna «Mercoledì d’essai», due proiezioni del film «L’inganno» di Sofia Coppola. Durante entrambi gli appuntamenti sarà presentato il cartellone del cineforum per i prossimi mesi, che si aprirà il 24 gennaio con il documentario «Noi, i neri» del regista varesino Maurizio Fantoni Minnella.

Prima invece, il 3 gennaio 2018 – Lui, Guglielmo, è un uomo di specchiata virtù e fedina cristiana immacolata, proprietario di un negozio di articoli religiosi e di alta moda per vescovi e cardinali nel centro di Roma.

Lei, Luna, è una ragazza di borgata sfacciata e travolgente, che si candida al ruolo di commessa nell’esercizio commerciale di Guglielmo nonostante i suoi modi facciano più pensare alla lap dance che alle navate di una chiesa.

Dopo il successo del film «Come un gatto in tangenziale», il Manzoni di Busto Arsizio punta ancora una volta sul cinema italiano e su una coppia da grande schermo capace di far sorridere e riflettere.

Giovedì 11 gennaio esce nelle migliori sale cinematografiche italiane e verrà proiettato anche in via Calatafimi il nuovo film scritto, diretto e interpretato da Carlo Verdone: «Benedetta follia».

Partner femminile del regista romano è Ilenia Pastorelli, che veste con disinvoltura i panni di Luna, esuberante «romanaccia» in ecopelle e lustrini, capace di rivoluzionare la vita del suo «noioso» datore di lavoro, piantato in asso dopo venticinque anni di matrimonio dalla moglie (Lucrezia Lante della Rovere) per una donna.

È questa ragazza, dalla leggerezza e dal dinamismo contagioso, la «benedetta follia» che rivoluziona la vita di Guglielmo, trascinandolo in un vortice di appuntamenti presi sull’app di dating «Lovit», droghe imboccate inconsapevolmente al posto dei medicinali, donne disposte a tutto pur di trovare un compagno, fino all’incontro fortuito con la dolce infermiera Ornella (Maria Pia Calzone). Saprà l’amore trovare strade inaspettate?

«Benedetta follia» sarà in programmazione al cinema teatro Manzoni di Busto Arsizio nelle giornate di giovedì 11, venerdì 12 e lunedì 15 gennaio, alle ore 21.15.

Nel fine settimana sono previste proiezioni straordinarie:

Sabato 13 gennaio il film sarà in cartellone alle ore 20 e alle ore ore 22.10, domenica 14 gennaio, alle ore 15.30, alle ore 17.40 e alle ore 21.15.

La nuova settimana cinematografica del Manzoni di Busto Arsizio terminerà mercoledì 17 gennaio con l’ultimo appuntamento della prima parte della rassegna «Mercoledì d’essai – Stagione 2017/2018» , promossa nell’ambito del cartellone

cittadino «Sguardi d’essai – Sale cinematografiche culturali a Busto Arsizio».

Alle ore 16 e alle ore 21, nella sala di via Calatafimi si proietterà

«L’inganno» di Sofia Coppola, film premiato al festival di Cannes 2017 per la miglior regia, che porterà gli spettatori in piena Guerra di Successione, all’interno di un internato del profondo Sud per ragazze di buona famiglia, nel quale viene data ospitalità a un soldato ferito, sconvolgendo l’equilibro dell’istituto.

Entrambe le proiezioni saranno corredate da una scheda di approfondimento;

all’appuntamento pomeridiano, pensato specificatamente per il pubblico della terza età, seguirà sempre un momento conviviale con tè e dolci.

Prima del film «L’inganno» verrà presentato il cartellone della rassegna «Mercoledì d’essai – Stagione 2017/2018» per il periodo compreso tra gennaio e aprile 2018, che si aprirà nella giornata di

mercoledì 24 gennaio con la proiezione del documentario «Noi, i neri» del regista varesino Maurizio Fantoni Minnella, che mostra l’immigrazione da un’angolazione singolare, ossia non attraverso le immagini degli sbarchi, dei luoghi di detenzione temporanea, ma

cogliendo le vite dei migranti in una zona grigia, una sorta di limbo sospeso tra la tragedia dell’arrivo e l’illusione e la speranza di una vita nuova.

Rispondi