Terremoto magnitudo 7.2 in Iraq ai confini con Iran

Panico nelle strade, sono state coinvolte anche 14 provincie iraniane

0
23
Terremoto magnitudo 7.2 in Iraq ai confini con Iran
Terremoto magnitudo 7.2 in Iraq ai confini con Iran

Si conterebbero già 61 morti e 300 feriti dalle prime notizie sul terremoto che ha colpito l’Iraq nella zona di confine con l’iran e che è stato sentito anche in Israele e a Dubai.

La forte scossa, di magnitudo 7.2, ha avuto epicentro in territorio iracheno, nella provincia curda di Sulaymaniyya, a una profondità di quasi 40 km. Così violenta da essere avvertita in tutta la regione, da Israele fino al Pakistan, passando per la Turchia, gli Emirati Arabi uniti, il Kuwait, il Libano.

L’Unità di crisi della Farnesina è sin dai primi momenti al lavoro per verificare l’eventuale presenza di italiani nell’area.

Panico nelle strade, sono state coinvolte 14 provincie iraniane colpite dal sisma.

La corrente elettrica è saltata nelle città di Mehran e Ilam, nell’ovest dell’Iran, 35 le squadre di soccorritori al lavoro.

Tra le cittadine più colpite quella di Ghasr-e Shirin, appena al di là del confine con l’Iraq, dove si sono registrate le prime vittime e alcuni feriti potrebbero essere intrappolati sotto le macerie a Ghasr-e Shirin.

Somma Lombardo 13 novembre 2017

La Redazione

Rispondi