GALLARATE, due minorenni, un moldavo e un albanese SFONDANO VETRINA PER RUBARE ALCOLICI

0
117
GALLARATE,due minorenni,

GALLARATE, due minorenni, un moldavo e un albanese SFONDANO VETRINA PER RUBARE ALCOLICI,  come riportato dalla comunicazione ufficiale della Polizia di Stato del Commissariato di Gallarate.

I due minorenni sono stati denunciati per furto aggravato in concorso.

 

“La scorsa notte  un equipaggio della Volante della Polizia di Stato del Commissariato PS di Gallarate, durante un normale  servizio di controllo del territorio,  notava in piazza Timavo che una delle vetrine del bar “La Piazzetta”, chiuso per l’orario notturno, era stata sfondata con un grosso masso.

I poliziotti, si sono avvicinati alla vetrina rotta e hanno notato che mancavano alcune bottiglie di alcoolici dal frigorifero, e nei pressi della stessa vetrina hanno constatato la presenza di alcune tracce di sangue. 

Gli agenti hanno quindi effettuato delle ricerche nelle immediate vicinanze, le quali hanno consentito di rintracciare poco lontano due minorenni, un moldavo e un albanese, intenti a consumare gli alcolici sottratti dal bar qualche minuto prima, nonché un mazzo di chiavi anche esso proveniente dal bar.

I due giovani, M.K. e R.I., entrambi diciassettenni, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano per il reato di furto aggravato in concorso. ”

Si deve essere ridotti veramente male per compiere atti simili che purtroppo non  sono più fatti sporadici: per bere alcune persone sono disposte a tutto senza curarsi degli effetti che ci sono e sono sotto gli occhi di chi vuol vedere;l’alcol è la causa di circa la metà degli 8.000 decessi conseguenti ad incidenti stradali,e la  guida sotto stato di ebbrezza ha causato, nel 2005, ben 4.107 incidenti stradali, altri dati?

Secondo dati forniti dall’OMS, ogni anno nella Regione Europea circa 73 mila morti e più di 2 milioni di ricoveri o visite ospedaliere, sono dovuti ad atti di violenza interpersonale

Il 6.8% di tutte le disabilità che vengono registrate in un anno è attribuibile all’alcol e complessivamente il 10% dei ricoveri è legato all’abuso di alcol. 
Ogni anno in Italia circa 40.000 individui muoiono a causa dell’alcol per cirrosi epatica, tumori, infarto emorragico, suicidi, aborti, omicidi, incidenti in ambiente lavorativo, domestico e incidenti stradali. (fonte : dronet ) .

Chi fa tali atti non pensa nè alla propria nè alla salute altrui, per cui occorrono strumenti legislativi , repressivi e di recupero per evitare che le disgrazie personali diventino collettive.

Giuseppe Criseo

Varese Press

                                                                                        

Rispondi