Aggrediti da tre magrebini a Bologna

Secondo quanto riferito dai giovani aggrediti alle forze dell’ordine uno è stato preso a calci e pugni all’improvviso

0
199
Aggrediti da tre magrebini a Bologna
Aggrediti da tre magrebini a Bologna

Una ragazza di 24 anni di Matera e tre amici di 27, 28 e 26 anni Aggrediti da tre magrebini a Bologna poco prima di mezzanotte

Una ragazza di 24 anni di Matera e tre amici di 27, 28 e 26 anni sono stati aggrediti nella notte scorsa, poco prima di mezzanotte a Bologna, mentre passeggiavano in via Amendola, da un gruppo di tre magrebini probabilmente ubriachi.

Secondo quanto riferito dai giovani aggrediti alle forze dell’ordine uno è stato preso a calci e pugni all’improvviso, un altro scaraventato a terra dopo essere stato ferito a un orecchio con un coltello, lo stesso coltello con cui è stata minacciata la loro amica di Matera.

All’arrivo della polizia, gli agenti e il personale del 118 hanno soccorso un giovane 28 anni che aveva riportato una ferita da taglio sopra l’orecchio e trasferito presso l’ospedale di Bologna.

I poliziotti hanno rintracciato i tre aggressori, un italiano di 31 anni nato in Marocco, un 20enne marocchino e un 17enne tunisino.

Alla vista delle forze dell’ordine i tre giovani aggressori hanno cominciato ad aggredire con calci e pugni anche gli agenti, che hanno poi bloccato e denunciato i tre giovani per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

Bologna 12 ottobre 2017

La Redazione

Rispondi