Comacchio, i proprietari dovranno curare e controllare alberi ed erbacce

Peccato che la stessa cura non ci sia da parte dell'Amministrazione comunale, ricordiamo tutti quante piante sono cadute sui viali e quanti rischi hanno corso turisti e proprietari di case.

0
244

Comacchio. Per iniziativa dell’amministrazione comunale, secondo il regolamento urbano, tutti i proprietari di immobili di Comacchio, e soprattutto nella zona del centro storico della città, hanno l’obbligo di provvedere ad estirpare l’erba in aderenza e fuori dalla propria casa.

Stessa cura anche sul controllo degli alberi e dei rami delle piante radicate che non devono oltrepassare il muro di conta o essere prontamente rimossi in caso di caduta.

Ordine pulizia con la prima finalità di collaborare alla sicurezza di tutti e alla migliore convivenza civile.

Per i trasgressori sono previste delle sanzioni secondo art. 26 comma 12 amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma di 225 euro.

Peccato che la stessa cura non ci sia da parte dell’Amministrazione comunale, ricordiamo tutti quante piante sono cadute sui viali e quanti rischi hanno corso turisti  e proprietari di case.

Giuseppe Criseo

Varese Press

Rispondi