Varese, viavai preoccupante di persone non autorizzate, edificio ex Enel

Ora ci pensa Galimberti,aprirà un nuovo centro per le risorse. Uno dei commenti

0
173
all'ex Enel
all'ex Enel

Varese, viavai. Pubblichiamo la lettera di una lettrice di Varese allarmata per il viavai di gente poco rassicurante all’edificio ex Enel.

“Buona sera per le foto pubblicate su facebook è stato solo un mio pensiero e dubbio visto che abito in quella zona di viale Belforte e da un pò che vedevo delle finestre aperte nel palazzo dell’ex Enel…

Sapendo che è chiusa già da un pò..mi sembrava strano.

 Non  ho dato importanza alla cosa finché una sera e di giorno ho visto uscire gente sopratutto extracomunitari.

Ora non so da dove passassero ma poi ho avuto conferma vedendo delle foto sul comitato di varese su facebook quindi si può dire che c’è gente per davvero”.

Altri commenti sono sullo stesso tenore
Ummmmm che schifo senza parole cmq penso che sia meglio denunciare alle forze del ordine questo degrado oppure

Ora ci pensa Galimberti,aprirà un nuovo centro per le risorse….vitto e alloggio gratis e intanto i varesini strapagano tutto,compreso i parcheggi carissimi ovunque…

La situazione sembra essere delicata sotto il profilo della sicurezza in quanto non si sa di preciso chi sono questi signori e a che titolo violino la proprietà privata.

Giuseppe Criseo
Varese Press

Rispondi