L’Orchestra dell’Accademia della Scala in concerto all’Ippodromo delle Bettole

Occasione persa oppure grande successo?

0
98
l'orchestra dell'accademia della Scala all'ippodromo
l'orchestra dell'accademia della Scala all'ippodromo

L’orchestra dell’Accademia della Scala si esibisce su un palco di eccezione all’Ippodromo delle Bettole di Varese in occasione del Memorial Guido Ermolli

Uno degli appuntamenti più attesi della stagione estiva dell’ippica è il quattordicesimo «Trofeo delle province di Lombardia» Memorial comm. Guido Ermolli.
i premi destinati alle corse saranno dedicati alle opere musicali messe in scena dall’orchestra dell’Accademia della Scala, che per l’occasione suonerà per la prima volta in assoluto all’interno di un ippodromo.
L’dell’orchestra dell’Accademia della Scala guidata dal giovane direttore Lorenzo Viotti ha allietato gli appassionati con un programma che, nella prima parte dell’esibizione è stato dedicato al melodramma italiano dell’800, con pezzi sinfonici e celebri arie, seguita da una seconda parte sinfonica con l’esecuzione della Quarta Sinfonia di Petr Ilic Cajkovskij.

l'orchestra dell'accademia della Scala all'ippodromo
l’orchestra dell’accademia della Scala all’ippodromo

Sul podio c’era lo svizzero Lorenzo Viotti, recente vincitore del Nestlé and Salzburg Festival Young Conductors Award, mentre il tenore è stato Benjamin Bernheim.
C’erano nel programma anche musiche di Giuseppe Verdi, Jules Massenet, Pietro Mascagni, Giacomo Puccini e Cajkovskij.
Occasione persa oppure grande successo?
Le fotografie degli spalti sostanzialmente occupati al 30% dimostrano che l’avvenimento, unico nella storia di abbinare la musica allo sport ippico, non sia stata colta appieno dai varesini…
Eppure fino al 1953 a Varese esisteva il Teatro Sociale dove si esibivano le più grandi orchestre prima di sbarcare alla Scala con loro opere
Forse anche ha contribuito lo spazio sui media locali, che reputo essere stato insufficiente e relegato solamente alle pagine sportive.
MA SI TRATTA DELLA SCALA,
sia pure tramite la sua Accademia che consta di ben 1300 partecipanti che sono il futuro della grande musica italiana!!
Era presente il Soprintendente della Scala Alexander Pereira che ha rilasciato una intervista a Troian che non lascia ombra di dubbio circa l’esordio positivo di questo cartellone estivo, che toccherà Como, Pavia e Cremona dopo Varese dall’11 al 15 luglio 2017
Eppure il cartellone era di quelli più ricchi ed anche ambiti, con la struggente sinfonia finale di Tchaikovsky.


Lo stesso parterre delle autorità ha visto solo la presenza di Raffaele Cattaneo mentre non si sono viste, a meno di miei errori, le Autorità della Città giardino, Neo Sindaco in testa ed Assessore a Cultura e Turismo Fiorentino per questo spettacolare avvenimento.
Lo stesso oggi è fortunatamente andato in onda, con un amplissimo servizio anticipato nei titoli, davanti al mezzo milione di spettatori della Rete regionale Rai .
Vi assicuro di essere andato via con il cuore gonfio di commozione indipendentemente anche dallo spettacolo offerto dallo sport.
Il Presidente Guido Borghi ha fatto da ospite illuminato nei confronti della famiglia Ermolli che ha offerto con i propri mezzi personali, accanto al Trofeo ippico, lo spettacolo della Accademia della Scala con l’eccezionale Tenore e il magistrale Direttore d’orchestra.
Ospiti di rango politico e manageriale hanno preso parte all’evento di livello nazionale ed internazionaleMax Frattini Maurizio Gandini Jacopo D’Elia Carlo Scaramuzzi Gloria Valli Mauro Della Porta Raffo Enrico Stocchetti.

Varese 14 luglio 2017

La Redazione

Rispondi