Super luna di novembre

0
91
KODAK FUN SAVER Digital Camera
KODAK FUN SAVER Digital Camera

Il cielo del mese di Novembre sarà un susseguirsi di fenomeni che incanteranno gli appassionati di astronomia e tutti coloro che vorranno volgere lo sguardo su uno spettacolo che non si ripeteva da ben 68 anni (e bisognerà attenderne altri 18 per ammirarne uno simile). La Luna sarà protagonista, mostrandosi in tutta la sua luce, raggiungendo il perigeo, la distanza minima dalla Terra, che la farà sembrare più grande.
William Shakespeare in una sua famosa citazione diceva: “È tutta colpa della Luna, quando si avvicina troppo alla Terra fa impazzire tutti”.
Ebbene questa luna tanto splendente deve il suo aspetto al fatto che nella sua orbita attorno alla Terra, che compie in circa 28 giorni, raggiunge il punto di distanza minore. Le sue fasi sono una conseguenza di come il satellite abbia a illuminarsi in rispetto al suo orientamento verso il Sole. Durante questa orbita segue un percorso con parametri di eccentricità, non traccia quindi la perfetta figura di un cerchio. Si trova a essere, in maniera frequente, più vicina al nostro pianeta in qualsiasi fase essa si trovi. Accade però, che se il fenomeno coincide con la Luna Piena da vita a una visione molto luminosa del satellite che lo fa sembrare molto più grande del solito. Per questo motivo gli si attribuisce il nome di Super Luna. Il 14 novembre la Luna Piena vedrà il suo realizzarsi nel segno astrologico del Toro alle 14,53 e sarà al Perigeo alle 12,24.

Il cielo del mese mette in luce anche una Venere che nelle prime ore della sera sarà ben visibile ad Ovest (astronomicamente nella costellazione del Sagittario). A Sud-Ovest, nelle prime ore del mattino Giove farà mostra di sé in Vergine. La pioggia di stelle, le Leonidi e le Tauridi sono poco visibili a causa della Super Luna. Le Tauridi potranno essere viste comunque nei primi giorni di questa settimana, ma le Leonidi, che raggiungono il picco massimo attorno al 16-18 novembre, saranno quelle che più risentiranno della luce lunare. Non resta che sperare in un cielo limpido, sgombro da nubi, che ci permetta di ammirare la bellezza della perfezione dell’ Universo e dei suoi ritmi e di poter esprimere un desiderio per una stella cadente.

Cesarina Briante
Fonti: Interpretazione personale dei transiti, considerazioni tratte da studi autodidattici.

Comparazione di alcuni dati tecnici con Focus it -Astronomia-com consultati il 03 /11/ 2016

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here