LOMBARDIA.AREA EXPO, ROSSI:’BIG AIR AND THE CITY’ PORTA LO SPORT MONDIALE A MILANO

0
46

LOMBARDIA.AREA EXPO, ROSSI:’BIG AIR AND THE CITY’ PORTA

LO SPORT MONDIALE A MILANO

antonio-rossi
CON CONI LOMBARDIA E AREXPO ATTENZIONE A IMPIANTI SPORTIVI

(Lnews – Milano, 09 nov) “Un sogno che riusciamo a portare a

compimento dopo tre anni portando a Milano, nell’ex area Expo, una

tappa della Coppa del Mondo”. L’ha detto l’assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi intervenendo alla

presentazione della tappa di Coppa del Mondo di Freestyle Ski e dello

Snowboard che si svolgerà, sotto l’Albero della Vita, al Parco

Experience, il 10, 11 e 12 novembre.

Presenti l’assessore regionale al Reddito di autonomia, Inclusione

sociale e Post Expo Francesca Brianza e il sottosegretario ai Rapporti

con il Consiglio regionale, alla Politiche per la montagna, alla

Macroregione alpina (Eusalp), ai Quattro Motori per l’Europa e alla

Programmazione negoziata Ugo Parolo.

IN ATTESA DEI FONDI DEL GOVERNO – “L’ex area Expo – ha spiegato

l’assessore – sta avendo una stagione ricca di eventi anche sportivi con

il pieno sostegno del presidente del Coni Lombardia Oreste Perri”.

“Stiamo aspettando i fondi promessi dal Governo – ha rimarcato

l’assessore Rossi – consci che potremmo realizzare anche più eventi e

più importanti. Nonostante questo andiamo avanti anche con i nostri

contributi e grazie alla sinergia con Coni Lombardia e Arexpo riusciamo

ad organizzare eventi di livello internazionale e mondiale. Big Air, con

l’installazione di un trampolino da record, è promosso da Regione sulla

scia dei grandi eventi sportivi già organizzati. Mi auguro che in futuro

Expo venga presa in considerazione per la nascita di impianti sportivi di

cui c’è necessità a Milano e in Lombardia”.

7

PERRI (CONI LOMBARDIA): ESEMPIO DI CULTURA SPORTIVA – “Con

Regione Lombardia e l’assessore Antonio Rossi, ma anche con Arexpo –

ha sottolineato il presidente del Coni Lombardia Oreste Perri – stiamo

realizzando un ampio programma di eventi sportivi di cui Milano e la

Lombardia hanno bisogno e che registrano una partecipazione

importante. Per questo siamo determinati, come Coni Lombardia, a

continuare su questa strada virtuosa attivata da Antonio Rossi e dal suo

presidente Roberto Maroni”.

BONOMI (AREXPO): IMPIANTI SPORTIVI DEVONO FAR PARTE DEL DOPO

EXPO – “L’assessore Rossi ha giustamente parlato di impiantistica sportiva

necessaria per Milano – ha rimarcato il direttore generale di Arexpo

Giuseppe Bonomi – e io aggiungo che gli impianti sono necessari e

imprescindibili in quell’area.

Servono strutture sportive a Milano e alla Lombardia per essere pronti a

ospitare grandi eventi, ma sono utili perché ne fruiscano anche quanti,

per ricerca, cultura e altri motivi, lavoreranno nell’area Expo una volta

definita la sua sistemazione per il futuro”. (Lnews)

Rispondi