Domani sera in campo a Vicenza

0
55

Domani sera in campo a Vicenza

Settimana con doppia trasferta per la Unendo Yamamay Busto Arsizio che sarà impegnata due volte in terra veneta, mercoledì sera alle 20.30 a Vicenza e sabato, sempre alle 20.30 a Treviso contro l’Imoco Conegliano (diretta tv RaiSport). Il gruppo di Mencarelli pensa però al primo appuntamento, fondamentale per la classifica, contro l’Obiettivo Risarcimento. La squadra di Rossetto, che ha cambiato qualcosa rispetto all’andata con le partenze di Drpa, Busa e Crisanti e gli arrivi di Carter e Trevisan, è alla ricerca di punti salvezza: a quota 10 in graduatoria (8 punti meno della UYBA), il team che conta nella propria rosa le ex Lanzini, Bisconti e Prandi, è reduce dalla sconfitta casalinga contro Montichiari.

Le farfalle sono tornate al lavoro già ieri (lunedì) con doppia seduta pomeridiana di pesi e tecnica al Palayamamay, dove si alleneranno anche stamattina prima della partenza per Vicenza, prevista alle 16.30.

Per il match sono attesi almeno 50 tifosi biancorossi, con gli Amici delle Farfalle che organizzano un pullman (info qui:https://www.facebook.com/events/1556090184706346/) e sono già attivi anche per la successiva trasferta di Treviso (info qui: https://www.facebook.com/events/1098158713550670/).

La società bustocca informa infine che laprevendita per il prossimo incontro casalingo di domenica 14 febbraio contro la Foppapedretti Bergamo sarà aperta giovedì 4 alle ore 12 su www.volleybusto.com/tickets.php e nei 1000 punti vendita Ticketone).

Streaming web live su www.lvftv.com.Contenuti esclusivi sui canali social biancorossi con #UYBAonair, dalla diretta video dello spogliatoio delle farfalle alla conferenza stampa di fine gara. Leggi programma completo sotto.

UYBA @unendoyamamay consiglia l’hashtag#vicenzaUYBA.

La guida alla partita

Obiettivo Risarcimento Vicenza – Unendo Yamamay Busto Arsizio

Mercoledì 3 febbraio 2016, ore 20.30 – Palasport di Vicenza, via Goldoni 12

Obiettivo Risarcimento Vicenza: 1 Goliat, 4 Kitipova, 5 Lanzini (L2), 7 Cella, 8 Popovic, 9 Carter, 10 Partenio, 11 Trevisan, 12 Pastorello, 13 Wilson, 17 Prandi, 18 Bisconti (L). All. Rossetto, 2° Cisotto.

Unendo Yamamay Busto Arsizio: 1 Rousseaux, 2 Degradi, 3 Cialfi, 5 Negretti, 6 Fondriest, 7 Hagglund, 8 Thibeault, 9 Papa, 11 Lowe, 12 Angelina, 14 Yilmaz, 17 Pisani, 18 Poma (L). All. Mencarelli, 2° Musso.

Arbitri: Puletti – Sessolo

Media:

Diretta web su www.lvftv.com (pay)

#UYBAonair, su tutti i canali social biancorossi:

Ore 19.30 circa #UYBAdressroom, dallo spogliatoio delle farfalle (canale FB)

Ore 19.45 #waiting4UYBA: il riscaldamento delle farfalle e le interviste pre-match  (canale FB)

Ore 20.15 Le foto del pre-partita in diretta dal palazzetto (FB, TW, IG)

Dalle ore 20.30 #vicenzaUYBA, videocommento interattivo dello starting six e dei finali di tutti i set (canale FB), aggiornamenti punteggio costanti (FB, TW)

Al termine della partita #videohighlightsUYBA (FB, TW, G+), #UYBApressroom (conferenza stampa in diretta visibile su canale FB).

IL PROGRAMMA DELLA 17^ GIORNATA

Martedì 2 febbraio ore 20.30 (diretta Rai Sport 1 e Rai Sport HD)

Club Italia – Liu Jo Modena  ARBITRI: Florian-Boris

Mercoledì 3 febbraio ore 20.30 (diretta LVF TV)

Metalleghe Sanitars Montichiari – Pomì Casalmaggiore  ARBITRI: Prati-Guarneri

Savino Del Bene Scandicci – Nordmeccanica Piacenza  ARBITRI: Saltalippi-Turtù

Obiettivo Risarcimento Vicenza – Unendo Yamamay Busto Arsizio  ARBITRI: Puletti-Sessolo

Igor Gorgonzola Novara – Il Bisonte Firenze  ARBITRI: Zavater-Piubelli

Imoco Volley Conegliano – Sudtirol Bolzano  ARBITRI: Oranelli-Vagni

Riposa: Foppapedretti Bergamo

LA CLASSIFICA:

Imoco Volley Conegliano 35, Nordmeccanica Piacenza 35, Pomì Casalmaggiore 34, Igor Gorgonzola Novara* 32, Liu Jo Modena 29, Foppapedretti Bergamo 23, Savino Del Bene Scandicci* 22, Metalleghe Sanitars Montichiari 21, Unendo Yamamay Busto Arsizio 18, Club Italia* 13, Obiettivo Risarcimento Vicenza 10, Sudtirol Bolzano 10, Il Bisonte Firenze 6.

* una partita in meno

 

Ufficio Stampa UYBA – Giorgio Ferrario

 

Rispondi