Ddl Crinna’, il club Santa Chiara chiede ai vescovi di scrivere ai senatori

0
54

Palmisano

Ddl Cirrinnà: il Club Santa Chiara chiede ai Vescovi di scrivere ai Senatori

 

In una nota diramata oggi, il presidente del Club Santa Chiara, Marco Palmisano, invita ciascun Vescovo italiano a scrivere una lettera personale ai Senatori del proprio territorio in merito all’imminente votazione sul decreto Cirinnà.

 

Nella nota di Palmisano tra l’altro si afferma: “ci rivolgiamo a voi, cari Vescovi italiani perchè dall’alto della vostra autorità morale possiate esercitare una paterna e autentica moral suasion nei confronti dei singoli senatori delle vostre province affinchè l’imminente voto in Senato sia affrontato tenendo conto del profondo e insostituibile valore civile rappresentato dalla famiglia in Italia.”

 

La tutela dei minori, conclude Palmisano è un secondo e non meno grave motivo per il quale si invita ciascun Vescovo a realizzare questo intervento personale nei confronti dei Senatori delle proprie Diocesi, ben consapevole che oltre ad essere pastori della Chiesa i Vescovi italiani rappresentano un importante baluardo a difesa della verità dell’uomo, della società italiana e della sua prima forma civile rappresentata dalla famiglia di padre e madre, senza eccezione alcuna. 

 

Che col voto segreto, conclude la nota di Palmisano, possano i Vescovi italiani, richiamare i Senatori della Repubblica anche ad un saggio ed equilibrato voto di coscienza, rispettoso della nostra civiltà, della nostra cultura cristiana e della Costituzione italiana.

Lucio Bergamaschi

 

 

 

Rispondi