CINZIA GHISELLINI NUOVA PRESIDENTE DEL PANATHLON CLUB “LA MALPENSA”

0
31

panathlon_cinzia_ghisellini

CINZIA GHISELLINI NUOVA PRESIDENTE

DEL PANATHLON CLUB “LA MALPENSA”

Eletta all’unanimità dai soci, subentra ad Aldo Albanesi

BUSTO ARSIZIO, 11 febbraio 2016 – È Cinzia Ghisellini la nuova presidente del Panathlon club “La Malpensa”: a lei il compito di guidare l’associazione nei prossimi due anni.

Eletta all’unanimità dall’assemblea dei soci, riuniti al ristorante “Rid e Pacià” di Legnano, la neo responsabile del sodalizio riceve il testimone dalle mani di Aldo Albanesi, che ha traghettato il Panathlon nell’ultimo biennio. A Ghisellini tocca così il compito di coordinare un club che è punto di riferimento per lavasta area fra Busto Arsizio, Gallarate e Legnano e che ha alle spalle una storia di oltre 40 anni, tutti dedicati alla promozione dell’etica sportiva e del fair play. Una storia della quale è degna erede la nuova presidente, molto attiva nel mondo atletico locale, in particolare nel Gruppo sportivo ciclistico Borsano e nell’Associazione delle società sportive bustesi (Assb). Il suo ruolo nella direzione degli istituti superiori

“Olga Fiorini” e del liceo dello sport “Marco Pantani” le ha inoltre permesso di portare avanti significative iniziative nell’ambito del Progetto Scuola del Panathlon: tra queste, il concorso grafico “Domenico Chiesa”, che coinvolge gli studenti delle superiori e che la presidente vuole ulteriormente valorizzare.

La sensibilità educativa che caratterizza Cinzia Ghisellini ben si coniuga dunque con la Mission del Panathlon International, che vuole promuovere una cultura sana dello sport. Non è un caso se la nuova responsabile del club ha inserito tra le sue linee programmatiche la diffusione della “Carta dei diritti del ragazzo nello  sport”, unita alla “Carta dei doveri del genitore nello sport”: si tratta, infatti, di «due elementi inscindibili», sottolinea la presidente, che intende sviluppare un nuovo progetto relativo a questi temi.

Ghisellini sarà affiancata nel suo incarico dai due vicepresidenti Eugenia Macorsini e Roberto Paulon, oltre che da altri sette consiglieri: Enrico Salomi, Gianpietro Donati, Luisa Gedi, Claudio Grillo, Giovanni Bernardinello, Ivan Bidorini e Antonino D’Orazio.

Rispondi