eDreams, Codici diffida il sito a cessare inganni al consumatore

0
27

eDreams, Codici diffida il sito a cessare inganni al consumatore
Disagi e maggiorazioni di costi per chi acquista voli Ryanair sul sito eDreams. Non è bastato l’annuncio ufficiale della compagnia aerea irlandese dell’avvio di un procedimento contro il sito eDreams e contro Google: sono ancora tanti i consumatori che segnalano disagi e maggiorazioni di costi. Codici racconta: durante la ricerca del volo, il sito sembra quello di Ryanair (per struttura e immagini) e l’utente potrebbe tranquillamente pensare di essere stato reindirizzato al sito ufficiale, mentre in realtà sta completando la transazione su eDreams e finisce col pagare tariffe ben più alte rispetto a quelle proposte dal sito ufficiale www.ryanair.com.
C’è la commissione da versare per l’intermediazione, ma i clienti devono spesso affrontare ulteriori problemi quali, ad esempio, la mancata registrazione (check-in) dei bagagli e dei passeggeri aggiuntivi, l’omessa comunicazione dei cambiamenti nell’orario dei voli e quant’altro.
Tutto ciò dà luogo a pratiche commerciali ingannevoli, scorrette e lesive degli interessi dei consumatori, in palese contraddittorio col vigente Codice del Consumo. Lo stesso responsabile marketing della compagnia irlandese Kenny Jacobs, dichiara “eDreams continua a pubblicizzare falsamente e illegittimamente tariffe Ryanair con costi di gestione nascosti” facendo lievitare i costi complessivi sino al 100% rispetto a quelli proposti sul sito del vettore irlandese.
“Alla luce di questi fatti e del condizionamento inconsapevole del consumatore diffidiamo la società eDreams e chiediamo la cessazione immediata delle pratiche commerciali fuorvianti adottate finora, non escludendo altre azioni, qualora i consumatori decidessero di far valere i loro diritti e pretendere azioni risarcitorie” dichiara IvanoGiacomelli del Codici.
tratto da http://www.helpconsumatori.it/

Rispondi