Frontalieri,dove sta il problema?

0
40

FRONTALIERI dove sta il problema?

FB_IMG_1451291908841

Gli stipendi dei nostri frontalieri saranno riparametrati a quelli degli altri dipendenti nazionali, può essere giusto? Assolutamente si se anche quelli dei dipendenti pubblici lo siano.

Lavoratori che si privano della propria vita quotidiana per 6 giorni alla settimana, impegnati con trasferte anche in carsharing obbligatorio, via dalle 5 del mattino alla sera, non possono essere le galline da spennare, anche perché lavorano in una nazione dove le trattenute sono alte e obbligatorie, sopratutto quelle assicurative-sanitarie.

Si toccano gli stipendi di una categoria definita “fortunata” ma non si ha il coraggio di applicare la necessaria spending review in un settore pubblico dove in tanti piangono ma con la pancia (non solo quella) piena.

Dove sono i paladini dei nostri territori? Forse oggi le ambizioni nazionali li hanno definitivamente allontanati dalla difesa dell’economie e dagli interessi locali.

Marco Colombo

Io non ci sto, soprattutto vedendo certi stipendi da na babbo di dirigenti e manager che gestiscono società pubbliche colabrodo, a risultati sotto zero.

Rispondi