Forza italia abbandona l’aula, Salvini furente sul caso Boschi

0
53

non-accetto-compromessi...

vignetta tratta dal sito http://ilnostrospazio.altervista.org/compromessi-autostima/

banche o governo

si ringrazia Progetto Eco per l’uso della foto

Come non si affronta un problema di Renzi che poteva essere la spallata importante per riunire concretamente l’opposizione, così:Berlusconi«Ci asterremo o usciremo dall’Aula,… il disastro è molto più grande e riguarda tutto il Governo”

Salvini aveva intuito in precedenza da guru della politica dichiarando a Berlusconi: “O voti la sfiducia al governo o salta la coalizione”.

Il problema  di Forza Italia è la linea altalenante.

Mentre in Forza Italia, i pochi galli rimasti litigano, sopratutto Romani  e Brunetta tanto che  Altero Matteoli dichiara : “ritengo necessario ed urgente mettere mano all’organizzazione del partito che non puo’ procedere ancora in modo estemporaneo, sulla base di prese di posizione e decisioni di singoli”.

La bagarre continua ma gli alleati come faranno a fidarsi in futuro?

Giorgia Meloni da vera leader del suo partito :”Il governo Renzi vergognoso comitato d’affari che difende banche e lobby”

Come viene difesa la celta di FI?:Giovanni Toti, governatore della Liguria e consigliere politico di Berlusconi – Abbiamo presentato anche oggi una mozione di sfiducia al governo nel suo complesso che voteremo convintamente nei due rami del Parlamento. Astenersi sulla mozione di sfiducia al ministro Boschi credo sia stato giusto perché FI in vent’anni di storia non ha mai fatto mozioni di sfiducia personali, uno strumento che non condividiamo».

Nella sostanza per riassumere, Fratelli d’Italia e Lega stanno sicuramente all’opposizione, Forza Italia ci sta pensando, altri partiti di centro-destra si stanno muovendo per rimettere assieme il Centro ( Popolari per l’Italia ma anche Rotondi con Rivoluzione Cristiana).

Berlusconi non vuole cedere lo scettro del centro-destra a Salvini,  ma sbaglia tutte le mosse tanto che l’opposizione resta sicuramente FdI, Lega e qualche “cespuglio”.

Risultato sicuro, la confusione di Forza Italia rischia di far perdere le elezioni al centro-destra, probabilmente per qualche accordo sotterraneo tra Verdini e Berlusconi, dando una spallata a Salvini.

Fare politica così del tipo o tutto o niente ( Berlusconi) distrugge l’alleanza da poco precostituita, ridicolizza il suo stesso leader (???) e partito di cui resterà ben poco, allontanandone gli elettori.

I ” moderati” cosa faranno? O sceglieranno i nuovi centristi che si affacciano o più semplicemente non andranno a votare. Salvini e Meloni dovranno contare sulle loro forze d’ora in avanti, questo è sicuro, Renzi per sempre.

Giuseppe Criseo

Varese Press

 

 

 

Rispondi