Bergamaschi eletto nella Direzione Nazionale dei Popolari

0
60

logo popolari

Il varesino Lucio Bergamaschi è tra i quattro lombardi eletti nella Direzione Nazionale dei popolari per l’Italia che oggi ha tenuto il suo primo congresso nazionale a Roma. I 363 delegati presenti hanno indicato gli 85 membri della Direzione ed eletto per acclamazione il senatore Mario Mauro già Ministro della Difesa nel Governo Letta quale Presidente del partito.

Scopo dichiarato di Mauro è quello di concorrere alla riaggregazione dei moderati e popolari nell’alveo del centro destra. Segno di questa volontà è stata la presenza al congresso di numerosi esponenti di formazioni dell’area moderata che in questi mesi con le assise di Rovereto e di Orvieto hanno dato vita ad un percorso comune. Tra essi i Liberali Popolari di Giovanardi, Il CDU di Tassone, l’Associazione Liberi e Forti e Italia Unica di Corrado Passera.

“Le prossime elezioni amministrative – ha sottolineato Bergamaschi – vedranno al voto le tre città più importanti della nostra provincia (oltre al capoluogo anche Gallarate e Busto). I Popolari lavoreranno per la costruzione di liste civiche ispirate ai valori del Partito Popolare Europeo di cui la nostra formazione fa parte insieme a Forza Italia e Area Popolare.”

—–

Auguri e complimenti dalla Redazione di Varese Press

Giuseppe Criseo

editore

Rispondi