«La Russia nello scacchiere geopolitico globale»

0
40

Un’analisi del ruolo internazionale della Russia ricordando la scomparsa di Carlo Terracciano

caposaldo

«La Russia nello scacchiere geopolitico globale»

La stagione di eventi offerti al pubblico dall’associazione Caposaldo riparte il 20 novembre 2015 con una serata di spessore e la presenza di numerosi relatori di rilievo, anche a livello internazionale. Alle ore 20,45, al secondo piano del Circolo Torquato Tasso, via Tasso 7, Bergamo, Caposaldo affronterà il tema “La Russia nello scacchiere geopolitico globale”.

I relatori saranno il ben noto filosofo e docente universitario Diego Fusaro, ormai alla quarta partecipazione con Caposaldo, per una sua analisi politico-filosofica; il giornalista Eliseo Bertolasi, esperto di questioni russe che si è recato molto spesso negli ultimi anni nel difficile teatro del Donbass russofono; Claudio Mutti, direttore di “Eurasia”, la sola rivista di studi geopolitici italiana svincolata dalle tradizionali visioni ideologiche; Orazio Gnerre, promotore del Coordinamento Solidale per il Donbass e del Partito Comunitarista Europeo, studioso ed esperto di geopolitica già conosciuto all’estero per la sua proposta di un mondo multipolare che superi l’attuale imperialismo americano e occidentale; Simone Boscali, dell’associazione Caposaldo, che esporrà la posizione geopolitica del gruppo.

 

La serata vuole ricordare anche il decennale della scomparsa del grande studioso italiano di geopolitica Carlo Terracciano, tra i fondatori della già citata rivista Eurasia e legato alla città di Bergamo da un rapporto particolare. A esporre l’interesse per le tesi di questo studioso e la loro attualità sarà un altro caposaldiano, Andrea Fahrat, esperto della materia e vecchio amico personale di Terracciano.

 

Modera il tavolo Alberto Nicoletta.

 

Obiettivo dell’incontro è fare chiarezza sul cambiamento degli attuali equilibri geopolitici internazionali in cui la Russia gioca un ruolo importantissimo tanto da subire una volta di più le attenzioni aggressive di Stati Uniti ed Europa quando quest’ultima, anche sulla scorta degli insegnamenti di Terracciano, ha tutto l’interesse a cercare una collaborazione alla pari proprio con la Federazione Russa piuttosto che rimanere una mera esecutrice dell’agenda nordamericana.

 

L’ingresso è libero e gratuito.

 

Evento Facebook su: https://www.facebook.com/events/543738219116219/

 

 

Nata come coordinamento di movimenti e associazioni legati da una comune battagliaCaposaldo costituisce ora un’associazione che raccoglie le esperienze e le sensibilità personali di militanti di diverse provenienze. Scopo del movimento è la lotta contro il sistema capitalista e il Nuovo Ordine Mondiale con la messa in campo in particolare di momenti di controinformazione, volantinaggi e incontri di approfondimento. La varietà originale degli associati consente di trattare il tema da diverse prospettive, dall’economia alla politica, dalla spiritualità all’ecologia.

 

Per informazioni:

Rispondi