Casetta Harte riapre all’Alosianum

0
53

comunicato stampa
aloisianum
Finalmente la casetta dell’Aloisianum riapre i battenti. Era chiusa da ormai troppo tempo, ma ora finalmente le attività hanno ripreso e saranno svolte e gestite grazie all’associazione Casetta Harte, che tenterà di valorizzare l’operato artistico e creativo delle persone con disabilità. A partire da oggi 30 novembre 2015 sarà possibile visitare la casetta per prendere visione delle attività svolte dall’associazione e sostenerla. La festa di inaugurazione è prevista per il giorno 8 dicembre e sarà aperta a tutti. La casetta sarà aperta tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì, ma nel periodo natalizio anche in altri momenti. Si tratta di un’istituzione dal valore storico-simbolico-morale per Gallarate ed i comuni limitrofi, che stava per svanire nel nulla, ma che, grazie alla buona volontà di molti sostenitori ha potuto riprendere vita con una nuova linfa vitale data dall’entusiasmo dei membri di questa nuova associazione. L’Associazione promuove non i sentimenti di commiserazione verso il disabile, ma la gioia e la meraviglia per la particolare eccellenza che ogni disabile ha in sé, che sicuramente diventerà contagiosa in tutto il gallaratese. Per ogni informazione sulle attività della casetta è possibile iscriversi al gruppo facebook Casetta Harte o recarsi in loco presso l’Istituto Aloisianum in via S. L. Gonzaga n. 8 a Gallarate

Rispondi