Povertà e non solo culturale

0
35

povertà culturali
“Quando le istituzioni non forniscono un riparo ai poveri e agli emarginati, essi hanno il diritto di cercare un rifugio per sopravvivere. Il rimpatrio è un metodo che ci riporterebbe a tempi oscuri e metterebbe persone fragili alla mercé di regimi persecutori, che vedono nei senzatetto il “nemico” da eliminare. No, non è con la crudeltà che la civiltà cresce. La barbarie è un boomerang che alla fine colpisce chi lo lancia.” ( Roberto Malini)
La fame cresce e la politica non trova risposte, nonostante le tante promesse, il Paese si sta impoverendo.
In fondo la documentazione del rapporto Caritas, che in un passaggio cruciale evidenzia dei punti fondamentali : “L’indagine condotta su un campione
rappresentativo di utenti Caritas e di associati al Sicet, oltre a confermare la gravità del problema casa in Italia, evidenzia la forte carenza di risposte istituzionali”.
Cose che ben conosciamo noi che siamo a contatto con la verità delle persone che cercano sfogo nei giornali e su facebook, vista la lontananza dei vertici politico-istituzionali-imprenditoriali del Paese alla ricerca del consenso facile.

Un groviglio di interessi economici tesi sempre più ad essere appannaggio di pochi con l’assenso/consenso di ” chi può” e a danno di “chi non ha”, culturalmente ed economicamente, perchè le due cose viaggiano assieme.
Se ne esce solo diversificando le fonti di informazione e la formazione continua, per poter sapere quello che accade oggi proiettando il proprio pensiero al domani.
Il futuro è molto aperto, e dipende da noi, da noi tutti. Dipende da ciò che voi e io e molti altri uomini fanno e faranno, oggi, domani e dopodomani. E quello che noi facciamo e faremo dipende a sua volta dal nostro pensiero e dai nostri desideri, dalle nostre speranze e dai nostri timori. Dipende da come vediamo il mondo e da come valutiamo le possibilità del futuro che sono aperte.
(Karl Popper)

Giuseppe Criseo
Varese Press

Dépliant di sintesi del Rapporto (.pdf)
Rapporto in versione integrale (.pdf)
Intervento di presentazione del Rapporto (.ppt)
Comunicato del 17/10/2015 (.pdf)

Rispondi