POST EXPO, BECCALOSSI: SUBITO LEGGI SPECIALI PER INTERVENTI SU AREA

0
23

LOMBARDIA. POST EXPO, BECCALOSSI: SUBITO LEGGI SPECIALI
PER INTERVENTI SU AREA
(Lnews – Milano, 11 ott) “I progetti sono ovviamente fondamentali, ma
ancor più importante è, in questa fase decisionale, stabilire in maniera
chiara e inequivocabile le regole, i modi e i tempi necessari per
trasformare la politica delle idee in politica dei cantieri”. Lo ha detto
l’assessore regionale al Territorio, Urbanistica e Viviana Beccalossi
intervenendo nel dibattito del dopo-Expo.
SERVE COINVOLGIMENTO DIRETTO DEL GOVERNO – “E’ dunque
indispensabile – ha aggiunto Beccalossi – come auspicato dal
presidente Maroni, un coinvolgimento diretto del Governo.
Soprattutto perchè solo dalla compattezza di tutti i livelli istituzionali si
potrà lavorare su un dopo Expo basato sulle certezze, elemento
centrale per attrarre soggetti privati, senza i quali, in un periodo di
vacche magre come quello che stanno vivendo le Pubbliche
Amministrazioni, è molto difficile mettere insieme le risorse economiche
necessarie”.
PROCEDURE SNELLE PER PERCORSO RAPIDO – “Penso in particolare
all’urbanistica, materia di mia competenza. Tutti – ha proseguito
l’assessore Beccalossi – sono a conoscenza delle complessità previste
dalle norme vigenti per arrivare a realizzare ‘qualcosa’ sull’area e nella
zona limitrofa all’Expo.
Solo attraverso la realizzazione di procedure snelle e ‘ad hoc’ potrà
essere disegnato un percorso in grado di garantire un futuro vincente”.
“Perché questo avvenga – ha concluso Viviana Beccalossi – è
indispensabile la condivisione di Governo, Regione e Comune”. (Lnews)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here