EDILTEK:MalpensaFiere fino al 4 ottobre la Fiera dell’Edilizia

0
76

INAUGURATA OGGI EDILTEK 2015: PAROLA CHIAVE RISTRUTTURARE

In mostra a MalpensaFiere fino al 4 ottobre la Fiera dell’Edilizia

 

 

Busto Arsizio, 2 ottobre 2015 – Inaugurata questa mattina la 16° edizione di Ediltek, la Fiera dell’Edilizia in mostra fino a domenica 4 ottobre, dalle 9.00 alle 19.00 nel polo fieristico MalpensaFiere.  Come si intuisce già dal titolo del Convegno Inaugurale “La riqualificazione oggi, operare in filiera per una garanzia di qualità” a cura di Camera di Commercio di Varese, Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Varese, ANCE Varese, Infrastrutture Lombarde e ANACI Sede provinciale di Varese, il tema chiave di questa edizione è proprio la riqualificazione e la certificazione energetica degli edifici.

 

Sono intervenuti al Convegno Inaugurale, l’Ing. Dino De Simone, Responsabile del progetto PEAR (Programma Energetico Ambientale Regionale) di Infrastrutture Lombarde, Yuri Franzosi, Direttore Generale ANCE Varese, Dott. Giacomo Mazzarino, Dirigente Area Semplificazione e Informazione alle Imprese di Camera di Commercio do Varese, Avv. Fausto Moscatelli,  ANACI e il Geom. Fausto Alberti, Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della Provincia di Varese.

 

I dati emersi sono interessanti, il mercato dell’edilizia non ha mai subito crisi dagli anni ’60 al 2008 e dal 1996 al 2008 c’è stata una sorta di crescita ininterrotta. Oggi siamo tornati ai valori del 1996 ma non possiamo più parlare di crisi, bensì di nuova “realtà” a cui bisogna dare risposte adeguate e utilizzare paradigmi diversi da quelli precedenti. E’ dunque arrivato il momento di prendersi delle responsabilità, fare squadra, internazionalizzarci e fare una riflessione su quello che siamo. Etica e qualità sono le parole chiave, parole che devono entrare nella cultura del professionista e del fruitore. La UE ha dato all’Italia obiettivi chiari da raggiungere per il 2020, la Direttiva europea 2010/31/UE infatti, guarda a edifici a energia quasi zero a partire dal 2020 e alcune regioni l’hanno recepita con maggiore convinzione, come Regione Lombardia, dove la certificazione energetica è un potente driver per la crescita dell’economia. Dal 1° gennaio 2016 Regione Lombardia infatti (in anticipo di 3 anni sulla UE) richiede edifici nuovi nZEB (Nearly Zero Energy Building), edifici a consumo quasi ”0” in termini di bilancio tra energia consumata ed energia prodotta e in prospettiva anche sulle ristrutturazioni e riqualificazioni.
Ediltek 2015 è una panoramica su quanto, come e perché si possa riqualificare, di come si possa accedere ai servizi per la riqualificazione e metterà al centro il ruolo chiave delle istituzioni e delle banche in collaborazione con il Comitato Tecnico Ediltek 2015 che presenta in fiera un ricco calendario di Convegni, Workshop e Seminari all’insegna di un dialogo sempre più aperto tra il pubblico, le Istituzioni, i protagonisti del mercato e le principali realtà del settore. Ediltek 2015 è un percorso per fornire gli strumenti e per orientarsi su quello che sta accadendo nel modo dell’edilizia con un riscontro pratico all’interno dei padiglioni di MalpensaFiere, dove sarà possibile trovare non solo informazioni ma anche soluzioni e prodotti all’avanguardia. Tre giorni per chiarirsi le idee e toccare con mano le soluzioni dell’edilizia del presente e del futuro.

 

 

 

 

Ecco alcuni esempi sui temi trattati e le soluzioni che sarà possibile trovare in fiera:

 

Ristrutturazioni. E’ possibile detrarre dalle tasse il 50% delle spese sostenute fino al 31 dicembre 2015 per un massimo di 96mila euro. Poi, dal gennaio 2016 si tornerà alla percentuale ordinaria del 36% per un massimo di 48mila euro. Danno diritto alla detrazione gli interventi di manutenzione ordinaria realizzati su parti comuni condominiali (come la sostituzione integrale o parziale di pavimenti anche esterni e il rivestimento e tinteggiatura delle pareti esterne o interne) e quelli di manutenzione straordinaria negli appartamenti che riguardano l’eliminazione delle barriere architettoniche, la ricostruzione dopo un evento calamitoso, la bonifica dell’amianto, l’installazione di ascensori, la realizzazione di scale interne o muri di cinta, il miglioramento dei servizi igienici, la sostituzione di infissi esterni o dell’impianto idraulico ed elettrico.

 

Riqualificazione energetica. È possibile detrarre anche il 65% delle spese che si sostengono per gli interventi di ristrutturazione che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti. In particolare per le opere che riguardano la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento, il miglioramento termico dell’edificio (finestre, coibentazioni, pavimenti), l’installazione di pannelli solari e la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale. Nel dettaglio, i lavori che permettono di ridurre la quantità di energia necessaria per il riscaldamento dell’intero edificio hanno un tetto massimo di 100mila euro, gli interventi sull’involucro (per esempio, pareti, finestre e infissi) scendono a 60mila euro, così come l’installazione di schermature (come tende o vetrate) e pannelli solari. Per le caldaie a biomasse si arriva a 30mila euro.

 

Ediltek è 12.000 mq di padiglioni, 25.000 mq di area esterna, 5 saloni specializzati, Forum, convegni e corsi di formazione per rispondere alle esigenze del pubblico e delle aziende per continuare dopo 16 anni a garantire l’incontro diretto tra domanda e offerta in un contesto di forte integrazione.

 

 

INFORMAZIONI UTILI:

Dove: MalpensaFiere, Via XI Settembre,16 Busto Arsizio (VA)

Quando: venerdì 2 – sabato 3 – domenica 4 ottobre

Orari: Dalle 9.00 alle 19.00

Prezzi biglietto

Biglietto intero € 8,00

Ridotto € 5,00: Over 65 – Accompagnatore Disabili –

Registrazioni online dal 2 al 4 ottobre sul sito http://www.ediltek.info/index.php/preregistrazione

GRATUITO: Under 18 –  Disabili e Preregistrati entro il 1° ottobre 2015

 

Per maggiori informazioni:

Web: www.ediltek.info

Facebook: https://www.facebook.com/Ediltek

 

 

Ufficio Stampa:

Michela Ferro M. 335 7311569

Rispondi