De Corato raccoglie firme contro i clandestini

0
35

de corato 3de coratoimage

 

Con immagini e volantini allegati) IMMIGRATI: DE CORATO, FDI-AN RACCOGLIE CENTINAIA DI FIRME CONTRO CLANDESTINI IN PAPINIANO E PER PRESIDIO POLIZIA H24 IN PORTA VENEZIA INVASA DA ERITREI IRREGOLARI. DA SINISTRA SOLO PROMESSE

Fdi-An torna in piazza e raccoglie centinaia di firme, in due luoghi sensibili di Milano. Questa mattina al mercato di via Papiniano, molti milanesi hanno sottoscritto la nostra iniziativa per dire basta ai clandestini che continuano ad affollare Milano senza alcun controllo, seminandi degrado, accampamenti e tendopoli nella nostra città.

In Porta Venezia, invece, chiediamo un presidio di Polizia H24, per contrastare la criminalità e l’affollamemento di eritrei irregolari che sta snaturando il quartiere dei bastioni. Nonostante il sopralluogo della commissione sicurezza che ha potuto toccare con mano la gravità della situazione, nulla è ancora stato fatto dall’Amministrazione comunale. La sinistra aveva proposto una mozione per il posto fisso di Polizia da sottoscrivere in modo trasversale a tutte le forze politiche, ma nessun impegno è stato mantenuto da Pisapia e compagni.
A solo pochi giorni fa risale infatti l’arresto di un passeur eritreo, la cui cattura era oggetto di un mandato internazionale. Un presidio fisso di polizia o carabinieri è ora più che mai necessario. E la raccolta firme di FdI-An non si fermerà finché non sarà realizzato.

Lo dichiara Riccardo De Corato, vice-presidente del Consiglio comunale e capogruppo di Fratelli d’Italia–Alleanza Nazionale in Regione, in merito alla raccolta firme di Fratelli d’Italia che ha avuto luogo oggi al mercato di via Papiniano e in Porta Venezia, angolo Via Palazzi.de corato 4de corato 1

Si ringrazia il responsabile per la comunicazione di Fratelli d’Italia di Gallarate, Luca Palmisano

Giuseppe Criseo

editore

Varese Press

Rispondi