Rotonde ma non per tutti i camion

0
45

rotonda via calettirotonda

egr.direttore,

sono un autista di una azienda di autotrasporti e mi capita spesso di effettuare servizi di consegna e di ritiro nella zona industriale di Somma Lombardo.

Mi trovo in difficoltà a manovrare correttamente sulla rotonda della zona industriale, in quanto, essendo il mio mezzo abbastanza lungo, lo stesso  non riesce ad effettuare le svolte sulle strade adiacenti alla rotonda senza toccare i marciapiedi di destra che delimitano la carreggiata; spesso si toccano i cordoli dei marciapiedi con le ruote del camion, rischiando di rovinare i pneumatici e le transenne pubblicitarie ai margini del marciapiede con richiami da parte del mio datore di lavoro. A mio avviso bisognerebbe diminuire la sporgenza dei marciapiedi in corrispondenza della curva  della rotonda.

Lettera firmata.

Egr. lettore,

visionata dal vivo la rotonda da Lei indicata, ma lo stesso problema lo vediamo anche in altre, si notano dei cordoli rovinati da una parte ( via Caletti) e dall’altra  transenne pubblicitarie danneggiate dai mezzi in transito (via dell’Industria).

 

Guardando dall’alto  nell’immagine  tratta da Google Map, che ho messo  nell’articolo, si nota che la sua diagnosi è corretta.

La larghezza del marciapiede, venendo da via Giusti e svoltando in via Caletti, aumenta in prossimità della curva, mentre dovrebbe essere il contrario per poter dare agio ai camion con rimorchio di svoltare a destra senza provocare danni nè al mezzo,  nè al marciapiede stesso.

20150908_222006 20150908_222157

Lo stesso problema si presenta uscendo da via dell’Industria per immettersi in via Giusti direzione Malpensa, e uscendo da via Caletti in direzione Somma L.

Si segnala pure il pericolo del cartello pubblicitario luminoso con immagini scorrevoli vietato che cito per chiarezza :

Decreto Legislativo N. 285 del 30/04/1992, emessa da: Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti Pubblicazione della norma sulla G.U. n. 114 del 18/05/1992
Titolo/Oggetto,Nuovo codice della strada articolo 23: Pubblicità sulle strade e sui veicoli
1. Lungo le strade o in vista di esse è vietato collocare insegne, cartelli, manifesti, impianti di pubblicità o propaganda, segni orizzontali reclamistici, sorgenti luminose, visibili dai veicoli transitanti sulle strade, che per dimensioni, forma, colori, disegno e ubicazione possono ingenerare confusione con la segnaletica stradale, ovvero possono renderne difficile la comprensione o ridurne la visibilità o l’efficacia, ovvero arrecare disturbo visivo agli utenti della strada o distrarne l’attenzione con conseguente pericolo per la sicurezza della circolazione.
Nel momento in cui osservo è spento..

Grazie al lettore attento per la segnalazione che giriamo agli organi comunali competenti.

Giuseppe Criseo

VARESE PRESS

Rispondi