Carichi di droga dall’Albania a bordo di un ultraleggero

0
70

Carichi di droga dall’Albania a bordo di un ultraleggero

ultraleggero fermato dalla poliziaTrasportavano notevoli carichi di marijuana dall’Albania al Piemonte utilizzando un aereo ultraleggero, modello Dynamic, per sfuggire i controlli di frontiera. Il traffico, che aveva come base l’aeroporto turistico di Gattinara, nel Vercellese, è stato scoperto dalla Squadra mobile di Torino, coadiuvata dal Reparto volo di Milano e dal Reparto prevenzione crimine di Torino; gli investigatori hanno arrestato quattro persone e sequestrato il velivolo. Sono ottanta chili di droga recuperati nell’operazione e già pronti per esser messi in commercio.

Gli arrestati, due italiani e due albanesi, sono accusati di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti aggravata dalla transnazionalità.

interno dell'ultraleggero

L’aeroplano era stato modificato all’interno della carlinga: erano stati rimossi il sedile e la cloche del secondo passeggero per poter agevolare il grande carico di droga.

La marijuana veniva rivenduta al dettaglio nelle aree di Torino, Vercelli e Biella.

L’ultraleggero, durante il viaggio dall’Albania al Piemonte, faceva scalo tecnico a Lecce; proprio durante un volo di ritorno dal Lecce verso il campo volo di Gattinara il velivolo è stato intercettato da un elicottero del Reparto volo che lo ha bloccato e fatto atterrare (video).

Fonte : Polizia di Stato

Rispondi