Bellaria, scivolone sulla lapide dei caduti, sconcerto di Fratelli d’Italia (Birigozzi)

0
79

Lo sconcerto di tutta la destra sommese viene interpretato e ed evidenziato da Marta Birigozzi di Fratelli d’Italia, basita per le dichiarazioni di oggi apparse su un giornale locale a proposito della lapide al cimitero.

“il Sindaco dovrebbe essere super partes, ed è importante per coloro che si identificano nelle posizioni della Destra”.

E aggiungo un inedito contributo che metterà non poco in difficoltà la sinistra sommese che appoggia Bellaria.

“E’un pezzo di storia importante, La targa fu messa su  autorizzazione dell’ex sindaco Brovelli, comunista, nell’ambito di un clima di  pacificazione.

L’altro passaggio fondamentale citato da Bellario riguarda l’aquila sul monumento:

L’aquila è quella delle Forze Armate e non quella del Fascio, dichiara nella sostanza Marta Birigozzi.

Bellaria nel suo intervento alla festa del Pd probabilmente si è lasciato trasportare dall’enfasi oratoria per imbonirsi il popolo della sinistra,  ma la cosa non è passata inosservata al popolo della Destra locale, scandalizzato dall’attacco di un moderato come Bellaria, che forse ha voluto eccedere per questioni interne, occhio “Acqua cheta rompe i ponti”.

Giuseppe Criseo

Varese Press

 

 

Rispondi