Truffa on line spacciandosi per H3G

0
55

Il gestore cinese H3G sta avvisando gli utenti di una delle tante truffe online che in questo caso, li riguarda.

Vengono contattati gli utenti con i via facebook o altri social, promettendo rimborsi in cambio dei dati personali.

E’ noto a tutti da tempo che non bisogna fornire i propri dati sopratutto numeri di carta di credito e iban se non dietro pagamento di servizi certificati e su su siti affidabili e conosciuti.

Segue il comunicato ufficiale di H3G:

“In questi giorni, alcuni individui, sotto le mentite spoglie di funzionari di 3, hanno contattato alcuni clienti, promettendo loro inesistenti rimborsi per conto della nostra Società. Questi soggetti stanno usando tale raggiro al solo scopo di ottenere i dati e i codici della carta di credito e del conto corrente così da prelevare denaro e/o effettuare spese a danno altrui. Ricordiamo infatti che il personale “3” chiede l’IBAN al fine di effettuare l’accredito e non già la carta di credito e comunica sempre il numero specifico della pratica in lavorazione. La gravità di tali condotte lede evidentemente sia i clienti 3 sia la nostra reputazione e, proprio per stroncare tale fenomeno, invitiamo tutti a segnalarci episodi simili e a non rispondere ad alcuna mail proveniente dall’indirizzo h3grimborsocontrattistand@yahoo.it, che non appartiene né è in uso alla nostra Società. H3G ha già intrapreso tutte le azioni necessarie alla tutela della propria immagine.”

Redazione Varese Press CG

Rispondi