Trovare il bimbo perso? etichetta “intelligente”in aiuto.

0
63

etichetta_semieperdo-344x203
Capita e puo’ capitare una distrazione e perdere il bimbo in spiaggia o al supermercato, non dovrebbe ma capita.
Sfruttando questa distrazione dei genitori, c’e’ una azienda che ha ben pensato di farsi pubblicita’ in maniera intelligente e innovativa, come?
“Il sistema si attiva tramite una etichetta “intelligente” dotata di chip NFC e codice QR, collocata su un bordo esterno del capo.”
Bisogna se interessati, acquistare il capo con l’etichetta tecnologica oppure in alternativa e’ disponibile un braccialetto ““SEMIPERDO” al prezzo lancio di 15 Euro.”.
Come funziona il tutto? Lo spiega la ditta nel suo sito, http://www.beabarthes.com/se-mi-perdo/
Al primo contatto dello smartphone con l’etichetta o con il braccialetto ti verrà richiesto di inserire i tuoi dati di contatto.
Poi, una volta completata la configurazione, l’etichetta, letta da uno smartphone tramite tecnologia NFC, QR-CODE o semplicemente collegandosi all’indirizzo web indicato, permetterà a chi dovesse ritrovare il bimbo di avviare istantaneamente una telefonata o un SMS precompilato per raggiungerti. Il sistema, inoltre, ti invierà subito una e-mail indicandoti su Google Maps la posizione rilevata del tuo bambino.
E’ evidente che e’ obbligatorio avere uno smartphone, i nonni sono avvisati!

Giuseppe Criseo
Varese Press

Rispondi