Lettera aperta al sindaco di Serrara Fontana

0
52

Egr.sig.Sindaco
Sono uno dei tanti turisti che affollano la Vs.splendida isola ma Le devo per una serie di motivi girare una lamentela non da poco.
In occasione della festa di ieri abbiamo assistito ad uno spettacolo negativo dovuto al blocco della circolazione.
Non si capisce come mai non ci fossero vigili né prima dell’inizio né alla fine del paese.
La strada principale è stretta e sono bastate poche auto posteggiate in strada a provocare un blocco totale di auto e bus.
Il sottoscritto ha personalmente avvisato la Polizia col telefono, visto che la situazione non si sbloccava.
E la Polizia telefonicamente mi ha assicurato che avrebbero avvisato i vigili e così è stato.
Mi chiedo e Le chiedo,  una festa cosi carina e propagandata in tutta l’isola non meritava un’organizzazione più attenta? Se qualcuno fosse stato male come avrebbero fatto i medici a raggiungerlo? Come hanno fatto i turisti a rientrare negli hotel visto che a una certa ora i bus si fermano?  Aggiungo che in queste occasioni è previsto un piano di emergenza e di fuga ma verso dove? La cosa a sentire gli abitanti non è nuova e come mai si accettano tali disservizi senza migliorate?  Il turista ma anche il residente non  ha diritto a un sano svago?
Nell’attesa delle sue risposte la presente sarà pubbproprietariel giornale di cui sono proprietario per dare il giusto rilievo ad un episodio che auspichiamo rimanga tale nel futuro,  per l’immagine negativa non solo verso noi che veniamo dal resto di Italia ma anche per gli stranieri che apprezzano le risorse locali e l’accoglienza.
Giuseppe Criseo Editore di VARESE PRESS www.varesepress.info mail redazione@varesepress.info
20150806_221252

Rispondi