Le civiche raccolte d’arte a Busto

0
56

 

OGGETTO: LE CIVICHE RACCOLTE D’ARTE PARTECIPANO ALLA GIORNATA F@MU 2015

 

Domenica 4 ottobre Palazzo Marliani Cicogna sarà tra i 664 musei aderenti alla Giornata Nazionale delle Famiglie al museo. Le Civiche Raccolte d’Arte saranno così per la prima volta tra i protagonisti di F@MU, il cui tema è quest’anno “Nutriamoci di cultura per crescere”, in linea con i temi dell’Esposizione Universale di Milano, che patrocina l’evento, insieme a UNESCO. Il principio ispiratore di questa edizione è che la crescita e lo sviluppo dei bambini deve basarsi anche su esperienze culturali: il museo può e deve essere il luogo per eccezione per permettere questo tipo di esperienza!

La F@MU è promossa dall’Associazione Famiglie al Museo, il cui scopo è appunto la promozione della didattica museale alle famiglie con bambini, grazie anche all’appoggio di professionisti del settore e, in particolare, al portale kidsarttourism.com.

 

Domenica 4 ottobre, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, presso le Civiche Raccolte d’Arte di Palazzo Marliani Cicogna si terrà una speciale Giocomerenda F@MU!

Siete pronti a scoprire come possiamo nutrirci di cultura al museo?! Venite a sperimentarlo con genitori, nonni, fratelli, sorelle, amici e chi volete…insieme parteciperemo ad un appuntamento davvero gustoso e divertente!

INGREDIENTI….SEGRETI, MA NON TROPPO!

Ma cosa ci fanno dei cibi dentro i quadri?! Alcuni artisti ne hanno fatto il soggetto principale delle loro opere, lasciandosi ispirare dai loro colori, forme e profumi: scopriamo quali sono gli alimenti che si nascondono (ma neanche tanto) nei quadri del museo e poi…proviamo noi! Usando pennelli, tempere, colle e qualche ingrediente segreto potremo trasformare la nostra opera in un piatto d’artista multisensoriale, non solo da guardare, ma anche da toccare e annusare! A voi inventare una ricetta a regola d’arte!

Al termine dell’attività verrà offerta ai partecipanti una gustosa merenda!

L’attività è rivolta ai bambini dai 4 ai 10 anni d’età.

I più piccini troveranno comunque al Museo un angolo morbido per poter disegnare liberamente.

La partecipazione è libera e gratuita.

 

 

Rispondi