Roma eccidio del gioielliere , commenti della Saltamartini

0
48
Lo dichiara in una nota la vicepresidente del gruppo Lega Nord Barbara SALTAMARTINI.

 

L’omicidio efferato di Giancarlo Nocchi, gioielliere con un attività a Prati in una zona centrale e tra le più commerciali di Roma, conferma che Roma è diventata invivibile e totalmente insicura. Ogni giorno furti, rapine, violenza e ieri anche un omicidio sono il segnale che la Capitale d’Italia è ormai un far west dove si sente la drammatica assenza di chi dovrebbe garantire l’ordine pubblico. A Roma la sicurezza non è più un diritto, sacche di illegalità, criminalità diffusa, degrado fanno si che non ci si senta più sicuri neanche in pieno giorno nelle vie più frequentate e centrali.”

Lo dichiara in una nota Barbara Saltamartini, deputata della Lega Nord. “Chi governa questa città, Ignazio Marino, il Prefetto Gabrielli e non ultimo il Ministro dell’Interno hanno il dovere di dare una risposta a chi chiede di vivere a Roma senza paura. Fino ad oggi purtroppo nulla di quanto promesso è stato mantenuto e oggi le chiacchiere sono a zero servono fatti”

Rispondi