Occupazioni abusive a Roma denuncia dell’On.Saltamartini

0
37
Lo dichiara in una nota la vicepresidente del gruppo Lega Nord Barbara SALTAMARTINI.

 

 

“Anche sul problema delle occupazioni abusive l’amministrazione Marino latita allegramente. Mentre proseguono i disagi in vari quartieri di Roma, dove interi edifici sia pubblici che privati sono presi d’assalto da insoliti noti che gestiscono questo racket, Sindaco e Prefetto cosa fanno? Il Prefetto di Roma sostiene di non poter procedere agli sgomberi perche’ non saprebbe dove mettere i circa 6000 occupanti. Dunque una resa totale. Perche’ purtroppo qui non siamo in presenza di famiglie romane in gravi difficolta’ economiche e sociali senza alternativa. Qui siamo di fronte a realta’ associative iscritte ai movimenti antagonisti che sfruttando la situazione e occupano questi immobili per adibirli a dormitori a pagamento per immigrati clandestini. Dunque per persone che nel nostro territorio non dovrebbero assolutamente sostare. Cio’ detto il Prefetto potrebbe intanto sgomberare immediatamente chi clandestinamente e’ nella nostra citta’ approfittando del sistema okkupazioni. Magari iniziando proprio dall’immobile di Piazza Indipendenza dove e’ stata accertata la presenza di immigrati che, a non meglio precisati esponenti di una nota associazione, pagano per soggiornare nel palazzo occupato, cosi’ come abbiamo gia’ denunciato anche attraverso una interrogazione parlamentare al Ministero dell’Interno a cui nessuno ci ha degnato di risposta. Inoltre, laddove non fosse gia’ stato fatto, il Prefetto dovrebbe denunciare quei movimenti che non hanno alcuna finalita’ sociale ma che sono vere e proprie associazioni a delinquere. Chi e’ al Governo non puo’ stare immobile a guardare l’espandersi di questa illegalita’ che cresce nell’inedia delle autorita’ preposte a far rispettare regole che nella Capitale sembrano non valere piu’ niente”.

Cosi’ in un comunicato la deputata della Lega Nord, Barbara Saltamartini.

 

Rispondi