L’ultima cavolata del Movimento 5 stelle, assessore scelto col curriculum

0
26
M5S (Lombardia). Agra (VA). Accordo su contrattualizzazione RSA.

“Il MoVimento 5 Stelle di Varese vuole porre fine a questa consuetudine e tornare a mettere la
competenza e il merito al centro delle scelte politiche.”

Le degenerazioni della politica ci sono e ci saranno, sia chiaro.
E deve essere pure chiaro che nessuno mette in dubbio la buona fede e l’onesta del Movimento 5 Stelle.
La politica è però altra cosa.
Non basta essere di bella presenza, saper parlare, fare discorsi rivoluzionari ( quasi sempre uguali) per poter dire noi siamo il cambiamento e siamo per il merito.

Li abbiamo visti i personaggi scelti da poche migliaia di persone e/o in qualche caso scelti da un paio di persone di vertice, che gestiscono un partito padronale più o meno come i principali altri esistenti.

L’Italia ha bisogno di partiti veri e propri, di gente che milita, con sedi e con persone che stanno tra le gente e abbiano la competenza, ma nello stesso tempo siano all’altezza di gestire il cambiamento va cambiata buona parte della vecchia classe politica, ma se dobbiamo sostituirla con
inesperti e demagoghi, allora è finita.
Un pò come la Grecia, col Tsipras di turno.
La rivoluzione comincia dal basso e siamo d’accordo ma qualcuno all’altezza e senza interessi economici ci vorrà pure in alto!!!
Non c’è tempo per esperimenti, il problema è la base che deve scegliere senza troppi clientelismi e questo è difficile.
La brava gente c’è e magari con un pò di esperienza, in tutti i partiti vecchi e nuovi.
GLI ESPERIMENTI DI PERSONE SENZA ESPERIENZA BUTTATI ALLO SBARAGLIO LI ABBIAMO VISTI E PESATI.
Scegliere gli assessori senza esperienza, badando solo al curriculum o a come si presentano o sanno parlare è pura demagogia. L’assessore non è non solo una figura tecnica anzi deve essere principalmente una figura politica e di indirizzo delle scelte, se poi è anche un tecnico talvolta può essere un impedimento. Pensiamo a quanti architetti sono in politica nel loro stesso paese.
Non lo dico da ora ma anni.
Siamo seri il gioco è duro e non è da tutti.

Giuseppe Criseo
Varese Press

Rispondi