Grecia, da Corfù niente di drammatico

0
87
PATSITSADAsoupiescorfu 1corfu farmacia 3 corfu pescheria corfu 1
Raccogliamo e pubblichiamo la testimonianza di Claudio CARBONE, che sta a Corfù in questo momento e ci invia foto e testimonianza di quanto sta accadendo.
Altre foto che allega  a testimonianza di quanto afferma sul nostro album su facebook
 e aggiunge in un altro post:

Mi sembra di essere diventato l’ufficio della Farnesina e non lo dico con rabbia, anzi, sono felice di rassicurare i miei connazionali che hanno deciso di venire in Grecia in vacanza. Sto ricevendo tanti messaggi privati di persone che vogliono essere rassicurate, hanno paura e ci credo se i TG continueranno a fare terrorismo mediatico. Mi chiedono tutti come ci si deve comportare con i prelievi l bancomat e ripeto che il limite dei 60,00 euro al giorno è solo per le carte greche. Le carte estere hanno il limite della propria banca dove si tiene il conto.
Altra rassicurazione è per la questione del PASSAPORTO, non capisco perchè i TG continuano a dire che ci vorrà il passaporto per uscire dalla Grecia nel caso in cui dovesse vincere il NO. La Grecia è uno stato dell’UE, fa parte della NATO e ha aderito al trattato di Schengen per la libera circolazione. Non uscirà dall’UE e se pure dovesse uscire, non sarà una cosa immediata, ma ci vorranno mesi e comunque non ci vorrà mai il passaporto. Vi ricordo che si entra con la carta d’identità anche in Svizzera, Albania, Tunisia e Turchia che non sono paesi UE.

 

Non ho parole, non credevo di poter creare tutto questo interesse. Il mio post di oggi voleva solo essere una dimostrazione della realtà sulle isole greche, dato che vivo sull’isola di Corfu. Ciò non significa negare che esiste una crisi profonda e che la Grecia non stia attraversando un brutto periodo. Ma ieri sera dopo aver letto alcuni articoli di quotidiani italiani, dove descrivevano una situazione drammatica sulle isole, ormai al collasso, senza cibo e senza farmaci, mi sono arrabbiato talmente tanto che il primo pensiero di stamattina è stato quello di andare a fotografare la situazione reale e mettervi a conoscenza di ciò. Ho chiesto di far girare la notizia il più possibile, ma 9000 condivisioni, tante richieste di amicizia e messaggi di solidarietà sono stati un successo inaspettato. Questo mi convince sempre di più che la gente ha SETE DI VERITA’. Grazie, siete stati stupendi, questo dimostra che quando il popolo vuole, può. Auguriamoci che domani vinca il NO e anche con un grande distacco rispetto al si.
Kalinicta a tutti e grazie di cuore, anche a nome di tutti i Greci
Corfuapartments Barcellonaturismo Corfuapartments

Rispondi