Le minacce al giornalista Palamara

0
34
Gallarate, lamentele per le condizioni del centro sportivo

 

mercoledì 10 giugno 2015

Roccaforte del Greco. Intimidazioni e offese al Giornalista Luigi Palamara.

 

Roccaforte del Greco 10 giugno 2015 – L’avevamo messo in conto , essere liberi ad esprimere per la propria opinione è già difficile, fare il giornalista a Roccaforte del Greco il mio paese è davvero impresa ardua.

E’ stato in questi mesi un crescendo di minacce, intimidazioni, scritte e verbali. Come se qualcuno temesse le cose che scrivo. Eppure nonostante tutto, mai un passo indietro. Sarebbe stata la fine.

 

Avrei dovuto scegliere di fare altro. Arrendermi.

 

Oggi qualcuno si è divertito a scrivere su un manifesto Istituzionale il mio nome con aggiunta. Che vi risparmio.

 

Non siamo degli incoscienti, ma neanche dei codardi. Schiena dritta. Correttezza. Orgoglio e dignità. E tanta PASSIONE in quello che per il sottoscritto è il lavoro più bello del mondo. Il GIORNALISTA.

 

Poter raccontare il paese dove sei nato e cresciuto è una cosa fantastica.

non reagiamo alle provocazioni. Semplicemente rispondiamo con gli strumenti in nostro possesso. La scrittura. E ci avvaliamo delle Istituzioni, in questo caso dei Carabinieri della locale stazione che sono stati immediatamente avvisati e domani sporgeremo formale querela per tutti i fatti sin qua accaduti.

 

Dopodichè attiveremo tutti quegli strumenti Istituzionali, Ordine dei Giornalisti, Sindacato, Procura, Comune, Sindaco e quantaltro per fare in modo che si dia un segnale forte a chi cerca di mettere la museruola alla stampa. Alla LIBERA INFORMAZIONE.

 

Di certo da questo momento saremo ancora più vigili e presenti in quello che giornalmente facciamo. INFORMAZIONE. Certamente non saranno delle intimidazioni a fermare il nostro percorso. Sic et simpliciter.

 

 

Luigi Palamara, Giornalista e cittadino di Roccaforte del Greco

 

 

Luigi Palamara a 21:59

 

 

Rispondi