week-end in città a Busto

0
29

 

 

Comunicato stampa n. 203 dell’ 8 maggio 2015

 

 

 

 

 

OGGETTO: week-end in città TRA SPORT, CULTURA, MUSICA e volontariato

 

 

 

Di seguito le iniziative previste nel week-end 9 e 10 maggio 2015, promosse dall’Amministrazione Comunale in sinergia con le Associazioni del territorio.

 

 

 

 

 

· Sabato 9 maggio 2015

 

 

 

Ore 11.00 – Istituto Comprensivo Bossi, aula Tobagi

 

“La grande guerra e il fronte interno a Busto Arsizio”

 

L’Istituto Comprensivo Bossi conferma la sua attenzione per la storia inaugurando la mostra documentaria sulla grande guerra. La mostra documentaria sarà visitabile le mattine di sabato 16 e 23 maggio dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e, solo su prenotazione, da lunedì 11 a venerdì 22 maggio dalle ore 13.00 alle ore 17.00.

 

 

 

Ore 18.00 –  casa della Musica di Villa Ottolini-Tosi

 

Incontri chitarristici e mandolinistici bustesi: Ensemble a plettro “Enzo Pistoletti”

 

Il programma prevede l’esecuzione di brani di Niccolò Paganini, che oltre al violino suonava anche la chitarra, di Giacomo Sartori, scelti appositamente per il concorso e di Salvatore Falbo, a cavallo tra il tardo romanticismo di fine 800 e l’ispirazione modernista di inizio ‘900. Non mancherà l’aspetto internazionale e universale della musica per strumenti a plettro rappresentato qui con due opere di Hermann Ambrosius, compositore tedesco di grande importanza e d’ispirazione neoclassica, che ha attraversato tutto il novecento musicale. Come da tradizione, l’ingresso è libero e gratuito; seguirà un piccolo aperitivo per tutti.

 

 

 

Ore 20.45 – Chiesa di San Rocco via Lualdi 15

 

Note in cornice: coro polifonico del centro musicale concertare da Andrea Natoli

 

Il gruppo Life Singers sarà di nuovo ospite de La Famiglia Bustocca, ente organizzatore della rassegna artistico-musicale volta al riscoprire i principali monumenti di Busto Arsizio.

 

Come lo scorso anno, il concerto sarà a scopo benefico: il ricavato sarà devoluto per la ricerca sulle malattie genetiche, in particolare la sindrome Ehlers-Danlos.

 

 

 

Ore 21.00 – Teatro Sant’Anna

 

Ba Teatro: “La cena dei cretini” commedia brillante di Francis Veber per la regia di Simona Santamaria con la compagnia GTTempo

 

Il mercoledì per un gruppo di amici della Parigi bene è un giorno particolare, è il giorno

 

della cena dei cretini. Un gioco spietato ma assolutamente divertente che prevede di invitare a cena la persona più stupida che si è riusciti ad incontrare nella settimana precedente. Pierre Brochant è ansioso di presentare François Pignon, a suo dire un

 

 

 

 

 

“Nobel” nel mondo dei cretini, ma non ha fatto i conti con i sentimenti della sua creatura che sarà in grado di distruggergli la vita dorata che credeva di avere.

 

Una comicità travolgente, basata sull’ambiguità e sugli equivoci, ma anche sulla risata semplice, di quelle che ti escono dal cuore, con una punta di moralismo che non guasta.

 

 

 

Rispondi