Share’ngo: la tua auto in Comune (Busto A.)

0
83

riceviamo e pubblichiamo

OGGETTO: Share’ngo: la tua auto in Comune – Promozioni per enti e associazioni

 

 

Grande successo per il servizio di car sharing avviato il 1 maggio: la prima settimana sono stati numerosi (circa un centinaio) i cittadini che hanno testato le vetture elettriche e hanno valutato positivamente il servizio.

La promozione, che prevede l’utilizzo gratuito dei 10 mezzi, continua per tutti fino al 10 maggio: recandosi allo Share’ngo point (dalle 7.30 alle 10.30 e dalle 17.00 alle 19.00) allestito nel parcheggio della stazione delle FNM, è possibile stipulare il contratto di servizio per l’utilizzo delle auto.

Per ogni informazione è a disposizione il numero  370/3325086.

In pieno accordo coi responsabili di Sharen’go, il sindaco Farioli ha proposto nei giorni scorsi alle associazioni di categoria del territorio un’ulteriore promozione per i loro associati che vogliano introdurre le loro sedi commerciali, industriali ed altro nel servizio suddetto, con la possibilità di inserimento nei pacchetti turistici del Grand Tour Expo: “ciò, è del tutto evidente, potrà costituire un indubbio vantaggio nelle relazioni con clienti, fornitori e turisti” ha scritto il sindaco, ricordando che l’Amministrazione Comunale ha convintamente promosso e poi partecipato al progetto Grand Tour Expo che, con capofila Volandia, si è inserito a pieno titolo nella promozione del tessuto imprenditoriale, economico, culturale e sociale in contemporanea con l’esposizione universale.

Si ricorda infine che per ogni segnalazione o consiglio sul servizio è possibile scrivere all’indirizzo expo2015@comune.bustoarsizio.va.it. Ogni indicazione sarà utile per migliorare il servizio e renderlo sempre più adeguato alle esigenze di chi lo vorrà utilizzare.

 

OGGETTO: I LEGNANESI E LE LORO “STORIE DEI CORTILI” AL SOCIALE SABATO 20 GIUGNO

 

 

I Legnanesi tornano a Busto Arsizio!

Nell’ambito delle iniziative estive promosse dall’Amministrazione comunale e dal Distretto Urbano del Commercio, sabato 20 giugno alle 21.30 al Teatro Sociale (piazza Plebiscito) la storica compagnia dialettale metterà in scena le sue “Storie dei cortili”.

 

E’ proprio il cortile che fa da sfondo alla vita della famiglia Colombo e le finestre che si affacciano sui cortili sono la televisione dei “pover crist”, uno schermo virtuale che permette di tenere d’occhio tutto quello che succede nel loro piccolo grande mondo fatto di gioie, amori, discussioni e.. furti. Sì, perchè un furto sconvolge la loro quotidianità: la porta del “monumento” del cortile, ovvero il gabinetto comune, viene inspiegabilmente rubata. Panico e indignazione serpeggiano tra le “cortigiane”, che per risolvere la complicata situazione coinvolgeranno addirittura le forze dell’ordine.

La necessità di acquistare una nuova porta darà adito ad una serie di incomprensioni, litigi e battibecchi che si risolveranno con la morale: ”chi fa da sè fa per tre!”.

Tre, come gli amatissimi componenti della famiglia Colombo che, nella seconda parte dello spettacolo, si cimenteranno con l’impegnativa gestione di un’edicola.

La Mabilia – un pò sovrappeso – abbagliata da rotocalchi che raccontano lo sfavillante star system composto da ricchezza, cinema, moda e gossip, decide di sottoporsi ad una dieta ferrea. Riuscirà nell’impresa?

Un ritmo serratissimo di battute e riferimenti all’attualità che divertiranno certamente il pubblico di ogni età.

 

I biglietti saranno in vendita nei seguenti negozi del centro:

  • B BAR – Piazza Trento Trieste, 11  Tel. 340 6021227
  • TOSI TESSUTI – Via Dante, 4  Tel. 0331 631088
  • ERBORISTERIA ROVEDA – Via S. Antonio  Tel. 0331 637449
  • UBIK – Piazza San Giovanni, 5  Tel. 0331 320321
  • SENSO UNICO 13 – Via Roma, 13   Tel. 0331 624815
  • LA COSMETIQUE BIO ATELIER – Via C. Tosi, 1/A  Tel. 329 7933838
  • VINTAGE CAFE’ – Piazza Garibaldi  Tel. 347 2429937
  • MODEL HAIR – Via Mazzini, 16 Tel. 0331 635057
  • CALZATURE COLOMBO – Via Milano, 5 Tel. 0331 632359
  • PROFUMERIA BORGONOVI – Piazza S. Maria, 4 Tel. 0331 632776

 

Questi i costi dei biglietti: 20 Euro primo settore platea; 15 Euro secondo settore platea; 10 Euro galleria.

 

OGGETTO: 5 QUADRI PER 5 DOMENICHE: “COLLOQUIO IMPOSSIBILE” DI ALDO NERI  E LA TECNICA DELL’ACQUERELLO

 

 

Domenica 10 maggio, dalle ore 16.30 alle ore 18.00, presso le Civiche Raccolte d’Arte di Palazzo Marliani Cicogna, si terrà l’appuntamento con l’arte, nell’ambito del percorso “Cinque quadri per cinque domeniche”.

Una guida dei Servizi Educativi Museali accompagnerà i visitatori alla scoperta dell’opera Colloquio impossibile di Aldo Neri. Partendo dall’analisi dell’opera proposta, si analizzerà poi la storia e lo sviluppo della tecnica dell’acquerello.

L’iniziativa è rivolta al pubblico adulto.

Ingresso libero e gratuito.

 

 

Di seguito i prossimi appuntamenti previsti per il mese di maggio:

 

Domenica 17 maggio 2015, ore 15.30 – 17.00

MUSEO DEL TESSILE E DELLA TRADIZIONE INDUSTRIALE –  via Volta 6

GIOCOMERENDA – PER FARE UN TESSUTO…

Ci vuole l’aiuto della natura! Sai come nasce un tessuto e come viene lavorato? Scopriamolo con una caccia al tesoro dentro al museo e nel suo parco…alla ricerca degli elementi naturali indispensabili per la lavorazione delle fibre tessili!

AL TERMINE I BAMBINI FARANNO MERENDA AL MUSEO

Iniziativa rivolta alle famiglie

 

 

Domenica 24 maggio 2015, ore 16.30 – 18.00

MUSEO DEL TESSILE E DELLA TRADIZIONE INDUSTRIALE – via Volta 6

RICORDI PER UN ANNO – TINTORIA GARAVAGLIA

Quanto conoscete della storia industriale di Busto Arsizio? Con l’aiuto della guida ripercorreremo le vicende di una delle più importanti imprese che ha fatto la storia della città.

L’iniziativa è rivolta al pubblico adulto.

 

 

 

OGGETTO: “L’OSPEDALE TRA LA GENTE” DOMENICA 10 MAGGIO IN PIAZZA SAN GIOVANNI

 

 

In occasione del centenario dell’attuale sede dell’ospedale di Busto Arsizio, della tradizionale Giornata Internazionale della Croce Rossa Italiana e della festa della mamma, domenica 10 maggio dalle 9.00 alle 19.00, piazza San Giovanni sarà animata dalla presenza del personale sanitario dei vari reparti ospedalieri e dai volontari CRI che saranno a disposizione per informazioni, consigli e rilevazioni di parametri vitali.

 

Durante la giornata sarà presente un ambulatorio mobile per la rilevazione della glicemia e della pressione, il controllo del peso in rapporto all’altezza dei bambini e l’ecodoppler per la prevenzione delle malattie vascolari.

 

Alle ore 10.00 nella Basilica di San Giovanni, sarà celebrata la messa dedicata agli operatori ospedalieri e ai volontari della croce rossa.

Al termine della funzione sarà inaugurata “L’ambulanza dei desideri”, un mezzo che la Croce Rossa di Busto, per volontà della presidente Simona Sangalli, metterà a disposizione dell’ospedale per esaudire particolari desideri dei pazienti, portandoli in luoghi che desiderano vedere. Un gesto umano e sociale di grande forza vitale.

 

L’iniziativa di domenica è supportata economicamente dal Rotary Club Ticino.

 

Rispondi