Pisapia risponda agli utenti di Malpensa, Ettore Bonalberti (Associazione Democrazia Cristiana)

0
57

In una qualunque altra città europea assimilabile a Milano quel che è successo oggi nella città dell’EXPO 2015 dopo una bomba d’acqua che ha ridotto Malpensa nelle condizioni rappresentate nelle foto, i responsabili della società concessionaria dovrebbero dimettersi.

Chiediamo le dimissioni di tutti coloro che hanno posizioni di rilievo in Sea a seguito dell’allagamento di oggi

Il principale azionista insieme al fondo F2I, è il comune di Milano con a capo il sindaco Pisapia che ogni anno chiede decine di milioni di euro a Sea.

Il management è nominato dal comune di Milano che deve rispondere almeno in questo caso.

Oggj Malpensa è in grosse difficoltà a causa del maltempo previsto, prevedibile e annunciato.

Ci sono allagamenti ovunque a partire dallo smistamento bagagli ma anche agli arrivi e alle partenze.

L’aerostazione rinnovata e abbellita è costata diverse decine di milioni di euro con negozi fantastici in previsione del traffico per l’Expo.

Alla inaugurazione c’erano tutti dal presidente della Lombardia al ministro dei trasporti.

E ora cosa diciamo al mondo?  Malpensa non ce la fa quando piove?  Chi paga i danni ai passeggeri abbondonati a se stessi,  in ritardo con annunci generici degli speaker, e senza attrezzature per rimuovere i liquidi tranne um paio di spazzatrici e il resto con secchi, palette e spazzoloni caserecci .

Si farà finta di nulla anche questa volta? E’ una vergogna intollerabile!!

 

20150515_162600

Ettore Bonalberti

Presidente A.L.E.F. (Associazione Liberi e Forti)

socio fondatore Associazione Democrazia Cristiana e coordinatore per le regioni del Nord della Federazione dei Popolari Italiani

Via miranese 1/A

30171-Mestre-Venezia

tel. 335 5889798

ettore@bonalberti.com

info@bonalberti.com

www.insiemeweb.net

www.don-chisciotte.net

www.alefpopolaritaliani.eu

 

seguono alcune foto del disastro:

Rispondi