Occhetto non vuole finire in miseria

0
39

image001Occhetto messo alle strette dalla giornalista di Libero,  non ci sta.

Incassa 5.860 euro netti visto che è stato parlamentare e incassato ben piu di quanto versato,  261.201 euro.

La moglie prende 3.791 euro e incassato ben 455.757.

Le cifre sono importanti e si altera con la giornalista: “sono pronto a restituirli ma vi assumete la responsabilità del fatto che finirei in povertà”.

Alle altre domande ovvie l’ex fondatore del Pds fa la vittima e parla di diritti , della impossibilità di fare norme retroattive e di soldi per vivere.

È superfluo affermare che l’Italia non ce la fa per sprechi, ruberie e privilegi per pochi che hanno diritti inviolabili mentre quelli della casta sono sacri?

Ha bisogno di 10.000 euro al mese per vivere?  Si vede che è abituato bene.

Potrebbe fare qualcosa per chi sta male o è chiedere troppo?

Anche lui tiene famiglia,  costosa, altri milioni si arrangiano come possono visto che non sono tutelati.

Giuseppe Criseo Editore Varese Press

P.s.

Si ringrazia l’amico Stefano Provasio per la vignetta

Rispondi