L’Europa ci ha lasciato soli, Barbara Saltamartini

0
26
Lo dichiara in una nota la vicepresidente del gruppo Lega Nord Barbara SALTAMARTINI.

 

“L’Europa, come purtroppo avevano annunciato, ci ha lasciati soli nell’affrontare il problema immigrazione. Oggi dall’Ue si sente parlare di cancellazione del termine ‘quote’, di trasferibilita’ solo per eritrei e siriani, e di smistamento solo per i profughi che arriveranno dopo l’approvazione delle nuove misure, che se tutto va bene sara’ a luglio. Limiti e decisioni che altro non sono che un nuovo durissimo schiaffo all’Italia”. Lo dice BarbaraSaltamartini, deputata della Lega Nord-Noi con Salvini, che attacca: “Dopo le grandi dichiarazioni e l’entusiasmo iniziale espresso da Renzi e dai suoi ministri per la partecipazione dell’Ue al problema immigrati oggi speriamo abbia preso coscienza anche il premier che all’Europa dell’Italia e dei problemi generati da un esodo mai visto sulle nostre coste non importa proprio nulla. A oggi il problema immigrazione e’ solo sulle nostre spalle grazie ad un Europa tanto solerte ad imporre austerita’ e vicoli economico-finanziari quanto lenta se non inesistente nel trasformarsi in un Europa politica. Questa Europa non puo’ essere la nostra Europa. E i segni arrivano con chiarezza anche dal voto che c’e’ stato in Spagna e Polonia. L’Italia deve fare uno scatto di reni per tornare a difendere la propria sovranita’ e gli interessi dei nostri cittadini”.

Infine, Saltamartini conclude: “Con Matteo Salvini noi siamo l’unica forza che da risposte alle priorita’ delle famiglie ed imprese italiane. Per questo domenica 31 maggio occorre andare a votare per le nostre liste per dare forza ad un progetto diverso da quello della sinistra che ci governa”.

 

Rispondi