“La libertà è come l’aria. Ci si accorge quanto vale, solo quando comincia a mancare”

0
54

“La libertà è come l’aria. Ci si accorge quanto vale, solo quando comincia a mancare”
riceviamo e pubblichiamo
Somma Lombardo, 26 aprile 2015

“Morti e vivi con lo stesso impegno popolo serrato intorno al monumento che si chiama ORA E SEMPRE RESISTENZA”
sosteneva Piero Calamandrei.
In occasione delle celebrazioni per il 70° anniversario della Liberazione anche le istituzioni del Comune di Somma Lombardo ha commemorato il 25 Aprile, ma non c’è stata la partecipazione che avrebbe meritato la ricorrenza. Questa commemorazione dovrebbe servire a rinvigorire i valori per cui i nostri avi, i nostri nonni, hanno combattuto e sono morti. L’attuale democrazia è merito di chi ha perso la vita per conquistarla, per noi.

Ho partecipato alla seconda fase della commemorazione e sono rimasto profondamente deluso dal fatto che non è stato fatto, in tale occasione, nessuno accenno alle lettere dei condannati a morte, alle testimonianze dei partigiani a tutta la bibliografia esistente, affinché i cittadini e i giovani possano trarne utili insegnamenti e tengano alta la guardia in difesa della democrazia e alla salvaguardia della Costituzione Italiana, nata dalla Resistenza.
Ho avuto la sensazione che si stia perdendo il senso di tutto ciò, che si voglia far perdere il ricordo, appositamente, per appiattire le generazioni future in un asservimento al potere di pochi, che pian piano, goccia dopo goccia, senza far rumore, si stanno appropiando della nostra libertà.”
CAMBIA POLITICA CAMBIAMO SOMMA INSIEME.

Giuseppe Cipolla

Rispondi