Il senso civico a Somma

0
44

tombino20150525_130914

 

Fatto l’articolo sulla chiusura della via di fianco al Carrefour, qualcosa si è mosso.

Il problema è meglio evidenziato, per la soluzione magari qualche altra ora per reperire il coperchio sul tombino, e poi si rientra nella normalità.

Evidenzerei però un altro aspetto, il senso civico di qualcuno da multare.

Se al mattino si trova la strada chiusa con una nastrino rosso ci sarà un motivo o no?

Come di fa? Non si passa, naturalmente.

Naturale e ovvia risposta ma non  per tutti.

Non si chiede a tutti di fare i buoni cittadini, chiedere e telefonare per capire ed evitare danni ad altri, ma perlomeno di non rischiare o far rischiare a sè ed altri danni ulteriori.

Ci viene infatti segnalato che qualcuno, infischiandosene del nastro di segnalazione, ha voluto passare lo stesso finendo nel pozzetto.

Spero che abbia avuto danni… non per cattiveria, ma perchè non si comporta così!

C’è una segnalazione, bene, si eviti di entrare.  Non basta cambiare gli eletti occorre cambiare gli elettori, si diceva, e penso non avesse tutti i torti, senza generalizzare chiaramente.

Giuseppe Criseo

www.varesepress.info

 

 

Rispondi