Criseo consegnerà le targhe del premio Europa 2015 c/o Expo

0
40

 

“Le stelle nella risaia” all’EXPO 2015: nel Cluster del Riso letteratura e arte dicono no alla fame

 

di Le stelle nella risaia

 

Milano, 22 maggio 2015

 

Il 30 maggio 2015 dalle ore 16, presso il Padiglione della Sierra Leone (Cluster del Riso) all’EXPO Milano 2015, pomeriggio di letteratura, arte, musica e civiltà con “Le stelle nella risaia”, la novella illustrata che parla di un mondo senza fame: un sogno che per alcune comunità agricole può diventare realtà, accanto a UNICEF e ai nuovi villaggi del riso in Sierra Leone. Dal giorno dell’evento fino al termine dell’EXPO, in regalo a tutti i visitatori l’e-book “Le stelle nella risaia”, scaricabile con lo smartphone dai totem con il QR-Code. Premio Europa 2015: assegnato fra gli altri a Dario Fo, agli artefici dei “villaggi intelligenti” in Sierra Leone e alla poesia che si impegna per un mondo più umano.

 

Non tutti se ne accorgono, ma all’EXPO di Milano – gigantesca vetrina di un mercato opulento che spesso non si cura delle disparità alimentari nel mondo – si sviluppano cambiamenti sociali che modificano la storia del nostro tempo, segnando nuove tappe di civiltà. Nel Padiglione della Sierra Leone, presso il Cluster del Riso, per esempio, le istituzioni della nazione africana lavorano a stretto contatto con l’Ente Fiera di Isola della Scala (VR) per combattere fame e povertà attraverso la creazione di “villaggi intelligenti”: un progetto per rendere autonome le comunità rurali del paese, garantendo pace e benessere per tutti. Dal 30 maggio il Padiglione della Sierra Leone e altri punti strategici dell’EXPO accoglieranno il progetto “Le stelle nella risaia”, che promuove nel mondo l’iniziativa di cui la Sierra Leone è battistrada e, contemporaneamente, una nuova cultura che ponga l’impegno contro povertà e fame al primo posto dell’agenda. L’iniziativa internazionale “Le stelle nella risaia” nasce da una novella scritta da Roberto Malini e illustrata da Dario Picciau, autori e difensori dei diritti umani, fondatori dell’organizzazione umanitaria EveryOne Group, da sempre impegnati a sostegno delle persone e dei popoli colpiti da crisi umanitarie. La novella racconta attraverso eventi pieni di magia e ottimismo un miracolo che può diventare realtà e sconfiggere la fame, implacabile nemico di tanti popoli nel mondo di oggi.

Il governo della Sierra Leone, l’UNICEF e tante realtà etiche hanno sostenuto con grandi energie il progetto. Che cosa accadrà il 30 maggio all’EXPO? Prima di tutto, i visitatori potranno avere in regalo, in anteprima assoluta, la versione in e-book del libro illustrato, che potranno scaricare dai totem “Le stelle nella risaia”, puntando la fotocamera dei loro smartphone sul QR-Code che apparirà in bella evidenza. E’ un regalo prezioso ed avvincente, che porterà i lettori in Sierra Leone, dove i leopardi parlano e niente è impossibile per chi crede in un futuro migliore! Nel mese di giugno “Le stelle nella risaia”, nella splendida edizione cartonata (Valentina Edizioni, Milano) sarà in libreria, per chi ama i libri anche nella loro fisicità cartacea. “Le stelle nella risaia” ha ricevuto nei giorni scorsi in Uganda il premio “Voice of Civilization – A Book for Human Rights in Africa and in the World”.

 

Pomeriggio con “Le stelle nella risaia”

 

Sabato 30 maggio dalle ore 16, presso il Padiglione della Sierra Leone – Cluster del Riso, si terrà il Pomeriggio con “Le stelle nella risaia”. E’ un happening pubblico per presentare il progetto “Le stelle nella risaia”, allegoria fiabesca del programma per i “villaggi intelligenti” in Sierra Leone. L’evento sarà caratterizzato da un’atmosfera informale, nonostante la presenza di ministri, sindaci, autorità delle istituzioni, della cultura e dell’informazione. Accompagnati da uno strumento raro ed evocativo, l’arpeggiatore Saarang suonato dal musicista Marco Mantovani, gli autori interpreteranno la “scena del leopardo”, uno dei momenti più emozionanti della novella. Quindi Giuseppe Criseo, edirettore di Varese Press e Segretario Generale del  Sindacato Europeo dei Lvoratori, consegnerà le targhe del Premio Europa 2015. Saranno premiati fra gli altri Dario Fo, Premio Nobel per la Letteratura e fondatore del Nuovo Comitato “Il Nobel per i disabili”, il ministro dell’Agricoltura della Sierra Leone Sam Sesay, il commissario della Sierra Leone per Expo 2015 Philip Conteh, l’Ambasciatore per la Sierra Leone Edward Yamba Koroma, il commissario Ente Fiera di Isola della Scala Massimo Gazzani, il giornalista e scrittore Luca De Biase. Il premio sarà assegnato inoltre ad alcune voci eccellenti della poesia italiana, conosciute anche per il loro impegno a difesa dei diritti umani, che leggeranno brani dalle loro opere accompagnati dalla chitarra di Marco Mantovani e dal violino di Giampaolo Verga.

 

Nelle foto, locandina dell’evento letterario e civile “Le stelle nella risaia”; gli autori con alcuni degli artefici del progetto “Smart Farm Village” in Sierra Leone, nella sala della Provincia di Verona; Dario Fo, uno dei vincitori del Premio Europa 2015

 

 

 

 

 

 

 

Contatti:

 

Lestellenellarisaia

Via Piceni, 5

21013 Gallarate (VA)

serbanescu.i@gmail.com

roberto.malini@gmail.com

dario.picciau@gmail.com

www.lestellenellarisaia.org

 

Gruppo EveryOne / EveryOne Group

www.everyonegroup.com

info@everyonegroup.com

 

 

 

 

 

Rispondi