Bilardo difende i posti di lavoro in Amsc

0
67

 

 

Dopo la tragicomica vicenda degli autobus pagati due volte, noto – con un certo stupore – che persino una persona usualmente misurata come il collega ing. Spairani intervenga ancora per cercare di difendere l’indifendibile.

 

Ora, sia ben chiaro, che ne io ne Forza Italia siamo prevenuti contro l’A.U. di AMSC o peggio non vogliamo riconoscere che lui, con il disastro gestionale di questi ultimi 4 anni nulla centra.

 

Detto questo mi pare ben chiara la situazione in cui si dibatte AMSC e il mio partito è tra i pochi che hanno sempre difeso il valore che rappresentano, per la nostra collettività, i posti di lavoro in Azienda.

 

Ritengo giusto rivendicare anche l’azione di contrasto di Forza Italia ai licenziamenti – giudicati poi illegittimi con sentenze – nei confronti di inermi lavoratori, che erano stati deliberati durante la gestione – non rimpianta – di Praderio, Montemartini, Minella, ecc.

 

Tutto questo per dire che Forza Italia è – ed è stata – vicina ai dipendenti di AMSC e che nessuno di noi pensa minimamente di addossare loro le responsabilità delle scelte di quattro anni di gestione – fallimentare – a trazione Guenzani & Partito Democratico.

 

E’ chiaro infatti che le difficoltà odierne sono frutto perverso principalmente di scelte miopi e pusillanimi, di amministratori e manager, che si sono succeduti in questi anni, e che supinamente hanno aderito alla richiesta del Sindaco di “fare cassa” con AMSC, trasformandola sostanzialmente in un bancomat per il comune.

 

Infine non si possono neppure nascondere le responsabilità dirigenziali, perché, se è vero che la linea aziendale viene decisa dai soci ed attuata dal CdA, è anche vero che spetta ai “responsabili apicali” la gestione quotidiana dell’azienda.

 

Onestamente, il lungo rosario di incidenti a cui AMSC è andata incontro in questi ultimi anni (ricordiamo i furti clamorosi !) trova in loro – e non nei dipendenti, che si spaccano la schiena tutti i giorni, una grossa responsabilità !

 

Alberto Bilardo – portavoce FI Gallarate

 

Rispondi