5 Stelle per Impari a Saronno

0
54

 

CINQUE STELLE PER L’AGORA’ DI FRANCESCO IMPARI

 

“…….23 maggio anniversario della strage di Capaci, vi cito questa frase di Falcone…mi ha colpito, ritengo che un pò ci appartenga:

 

<< Ma d’ogni dubbio, il più bello è quando coloro che sono senza fede, senza forza, levano il capo e alla forza dei loro oppressori non credono più. A dispetto di tutto, anche della vita stessa. >>

 

Queste sono le parole di Francesco Impari candidato sindaco del M5S che ha voluto ricordare il tragico episodio in cui furono assassinati Giovanni Falcone e gli uomini della sua scorta. Lo ha fatto proprio il giorno di una grande Agorà che si è tenuta il 24 maggio a Saronno. Impari promuove il suo programma basato sulle regole di onestà e trasparenza, stringendo nella mano il braccialetto bianco simbolo della campagna anticorruzione indetta da Libera e a cui ha aderito.  Ricorda le parole di Falcone come incitamento a perseguire quegli ideali così difficili da affermare in un contesto dominato da corruzione e poteri forti,  in un percorso denso di ostacoli…non insormontabili per chi lotta con determinazione e coraggio affinchè onestà e Trasparenza possano diventare la base su cui ricostruire il Paese. Impari cede la parola al Deputato del M5S Giulia Grillo che affronta nel suo intervento temi scottanti come  i tagli alle spese per le forze dell’ordine, i problemi sulla sanità  e la sicurezza, e sottolinea i risultati raggiunti nelle varie amministrazioni comunali governate dal M5S, come nelle Marche  dove è stata abolita Equitalia  e a Ragusa la vittoria sull’IMU.

“Fatti, non chiacchere” prosegue la Grillo nel suo discorso, facendo notare quanto sia difficile oggi amministrare bene con sempre meno risorse messe a disposizione. La Europarlamentare Eleonora Evi prosegue con il suo intervento sulla personale esperienza riportata in Europa, dove lamenta l’assenza e l’appoggio delle altre forze politiche in diverse commissioni. La lotta contro la criminalità organizzata, prosegue Evi, è una battaglia che il M5S si trova a portare avanti senza alcun appoggio da parte del PD, che troppo spesso non concretizza con i fatti le sue argomentazioni. Il Deputato Massimo De Rosa interviene invece con un attacco alla mafia e  la necessità di sempre maggiore tasparenza dando ai cittadini la possibilità di controllare, partecipare, accendere i riflettori puntandoli soprattutto sugli appalti del Comune. La consigliera regionale Paola Macchi conclude l’incontro con i saronnesi con una sottile nota di ironia per le dichiarazioni di Maroni nel voler adottare in Lombardia il reddito di cittadinanza, antica battaglia di sempre condotta con grande forza e determinazione dal M5S.  Il pubblico applaudiva con grande partecipazione, poneva le sue domande ai cinque esponenti del Movimento che hanno molto apprezzato la partecipazione e il coinvolgimento dei cittadini in questa interessante Agorà in vista del prossimo traguardo del 31 maggio. Francesco Impari e la sua lista tengono molto a precisare d’aver volutamente rinunciato a finanziamenti per la campagna elettorale prediligendo alla spettacolarizzazione della politica i contenuti e le idee del loro programma puntando sulle ormai ricorrenti regole del M5S : Onestà e Trasparenza innanzitutto.

 

Rispondi