Popolari per l’Italia, determinazione e preparazione tecnica

0
62

Popolari per l’Italia, determinazione e preparazione tecnica.

 

 

I Popolari per l’Italia con Giuseppe Rizzo candidato sindaco per le amministrative 2015 del Comune di  Torre Santa Susanna, impegnati nel tour elettorale in giro per i rioni del paese, dimostrano sempre più ai concittadini la loro preparazione tecnica in merito alle misure da adottare per il territorio. Un programma amministrativo strutturato in un anno e mezzo di lavoro e diventato fonte di copie e ricopie da parte di alcuni avversari politici, non fa che dimostrare alla cittadinanza quanto la volontà di un vero cambiamento possa diventare realtà quando si uniscono le forze nel solo interesse comune.

Giuseppe Rizzo ha deciso di improntare la campagna elettorale sulla presentazione del suo esclusivo progetto politico, ignorando di fatto ogni attacco trasversale o diretto degli avversari, chiedendo a gran voce che si ritorni a fare politica in modo serio, evitando attacchi sulla sfera personale che ledono innanzitutto la dignità dei cittadini.

Dritti come una locomotiva su binari precisi, i Popolari per l’Italia sono determinati a farsi conoscere da tutti i cittadini e anticipando le virtù del ‘’Sindaco Senza La Poltrona’’ (misura prevista nel programma amministrativo), stanno contattando uno per uno i cittadini torresi portando nelle case il loro progetto politico innovativo e democratico. Niente più sensazionalismi ma la vera conoscenza porta a porta del cittadino, che ha modo di discutere ‘’del programma’’ con il candidato sindaco.

 

<<Quando incontro i cittadini, scompare immediatamente lo scetticismo indotto dagli avversari politici sulla figura del ‘’giovane impreparato’’>>  afferma Rizzo  <<Perché ho modo di dimostrare quanto lavoro ci sia dietro un progetto per Torre che è stato preparato su Tavoli di Lavoro tecnici in tantissimo tempo e con fatica, i cittadini adesso hanno bisogno di sentirsi dire solo cosa si vuole fare per il paese, e le chiacchiere le lasciamo agli altri, noi non abbiamo il tempo materiale di rispondere a provocazioni sterili, stiamo lavorando per il paese>>.

La squadra di Giuseppe Rizzo, continua il lavoro del candidato sindaco ponendosi in modo aperto e disponibile al confronto democratico in tutti gli incontri pubblici rionali che i Popolari organizzano instancabilmente con cadenza quotidiana. <<Il nostro obiettivo è far conoscere ai cittadini Torresi che il cambiamento è davvero possibile se si ha il coraggio di guardare in faccia la realtà: la vecchia ricetta del ‘’comandante’’, in politica, ha fallito. Ora è giunto il momento di riprendere in mano il paese e restituirlo ai suoi abitanti>> conclude Rizzo <<Dobbiamo riattivare tutti i meccanismi di sviluppo che siano democratici, a partecipazione diretta e che i cittadini possano condividere e avere sempre sotto controllo, liberi da ogni forzatura ricattatoria vista l’emergenza della crisi. Le amministrazioni locali hanno il DOVERE di essere al servizio della cittadinanza, e noi vogliamo esattamente spingere su questo cambiamento, non si può più aspettare, un errore ora, costerebbe a Torre gli ultimi cinque anni di chance per rinascere. Abbiamo le competenze giuste per traghettare il paese verso un rinnovamento radicale e condiviso>>.

In attesa dell’ultimo comizio pubblico, i Popolari per l’Italia continuano per la loro strada e fanno della battaglia per la libertà di scelta elettorale il baluardo di queste giornate di confronto politico.

SHARE
Previous articleTrofeo 4 Nazioni
Next articleA Gallarate parco per cani

Rispondi