Tribunale di Milano, la nostra vignetta sull’arma introdotta

0
86

armi al tribunale

La vignetta serve a sdrammatizzare un evento triste e tragico.
Mentre Renzi parla di tesoretto, coi soldi nostri, cresce l’insofferenza e la pazzia in mezzo al popolo.
C’è una esasperazione paurosa, e chi perde la testa fa cose incredibili con danni enormi per sè e per gli altri.
I magistrati devono essere rispettati, le forze dell’Ordine sono in subbuglio, aumentano i furti nelle abitazioni.
E accadono eventi inconcepibili come quello al Tribunale, ma anche l’altro episodio a Roma dell’altro anno.
Il problema è la sicurezza? Certo, se si continua a tagliare su tutto, sul personale e sulla professionalità, lasciando a casa ” i vecchi” per dare ai giovani le “tutele crescenti” in futuro, per ora disoccupazione e disagio.
Questi non più e non saranno più episodi, temo l’effetto emulazione, se non si interverrà velocemente.
Ieri per es. ho ascoltato le lamentele di una persona che deve andare a farsi la doccia da amici, a causa del taglio del gas, nonostante stia cercando di pagare a rate la bolletta. Se una persona non ce la fa perchè ha perso il lavoro cosa deve fare? I comuni non hanno il tesoretto! Non ci sono case popolari, redditi di sostegno, tutto è difficile e complicato! Attenzione al peggioramento della situazione economica con le sue esplosioni, altro che tagli e tesoretti.

Giuseppe Criseo
editore di Varese Press

Rispondi